Camorra al Comune di Vietri, 5 arresti



cilento

La Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno, in seguito a indagini nel Comune di Vietri intente a combattere la Camorra, ha arrestato ben 5 persone per vari reati a stampo mafioso

Nella lotta alla camorra, il Tribunale del Riesame di Salerno ha confermato la fondatezza della contestazione di cui all’art. 416 bis per gli indagati Senatore Alfonso, Senatore Roberto, Salsano Alessio, Senatore Ivan e Senatore Christian, raggiunti, lo scorso 28 ottobre, dalla misura cautelare della detenzione in carcere all’esito delle indagini coordinate dalla direzione Distrettuale Antimafia di Salerno e delegate alla Squadra Mobile di Salerno e alla Compagnia Carabinieri di Salerno.

camorraLe attività d’indagine avevano consentito d’individuare l’esistenza della Camorra nel Comune di Vietri sul Mare, nello specifico di un sodalizio criminale a composizione familiare, che aveva come scopo il taglieggiamento di imprenditori locali attraverso molteplici atti intimidatori.

In particolare gli indagati erano stati ritenuti responsabili della commissione dei reati di associazione a delinquere di stampo camorristico aggravata dalla disponibilità di armi, di tentata estorsione, di estorsione consumata, di rapina aggravata, di minacce a pubblico ufficiale aggravati dal metodo mafioso, nonché di plurimi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tale quadro accusatorio ha trovato piena conferma nella decisione del Tribunale del Riesame, depositata lo scorso 18 novembre.

Leggi anche