Battipaglia: tensione allo sgombero di 17 abitazioni abusive



Hanno preso il via questa mattina, a Battipaglia, sotto l’ala del locale Comando di Polizia Municipale, le operazioni di sgombero di 17 abitazioni occupate abusivamente da diversi nuclei familiari, in Via Principe Manfredi. Nonostante l’impiego di numerosi agenti di forze dell’ordine, dirette dal Vice Questore Aggiunto, Antonio Maione, Dirigente del locale Commissariato di polizia, all’inizio delle operazioni, ci sono stati non pochi momenti di tensione a causa della resistenza degli occupanti abusivi, alcuni dei quali si sono incatenati alle ringhiere delle scale interne dell’edificio.

Ma l’intervento fermo ed equilibrato al tempo stesso delle forze di polizia presenti sul posto, per ripristinare condizioni di legalità che erano state compromesse dai nuclei familiari che avevano occupato abusivamente l’edificio, ha permesso di garantire il prosieguo delle operazioni con estromissione dallo stabile degli occupanti e contestuale prelievo delle masserizie di loro proprietà. Le operazioni sono, comunque, ancora in corso.

Leggi anche