Battipaglia: tema povertà, presto un consiglio comunale per affrontare l’emergenza



Cecilia Francese convocherà un Consiglio Comunale per discutere del tema povertà dopo le sollecitazioni di Carlo Zara, Presidente di Battipaglia Nostra.

In seguito alle sollecitazioni di Carlo Zara, Presidente dell’Associazione Battipaglia Nostra, in merito al delicato e discusso tema della povertà che affligge tante famiglie battipagliesi, la Sindaca Cecilia Francese ha dichiarato che intende affrontare questa situazione diventata ormai critica:

“Il clima emergenziale che tanti nostri concittadini vivono ha condotto alla marginalità sociale strati e categorie della popolazione che un tempo erano ritenute agiate, benestanti”.

La crisi economica che attanaglia l’Italia da diversi anni e la più recente crisi migratoria dell’Africa settentrionale rischia di produrre una “guerra tra poveri”, pertanto la risposta più adeguata per cercare di far rientrare questo problema è la dichiarazione di stato di crisi di tutta la Piana del Sele.

“Servono investimenti nel mezzogiorno. Un piano di rilancio occupazionale e produttivo.” La risposta a questo disagio economico e sociale è complessa ed articolata, pertanto, il Consiglio Comunale si è posto come obiettivo primario quello di  elaborare un piano di azione coordinato: “Dobbiamo fare squadra con le associazioni di volontariato, a cui bisogna chiedere di convergere in un unico forum” – ha affermato la Sindaca.

Per questo fondamentale motivo, Cecilia Francese convocherà un Consiglio Comunale monotematico entro 30 giorni  dopo quello sull’area di crisi industriale, per cercare definitivamente una soluzione ai problemi.

Leggi anche