Battipaglia, nasce lo Sportello Unico Digitale dell’Edilizia



Battipaglia

Nasce a Battipaglia lo Sportello Unico Digitale dell’Edilizia (SUE): obiettivo burocrazia zero. La soddisfazione dell’assessore Davide Bruno

Lo Sportello Unico Digitale dell’Edilizia arriva a Battipaglia. Questo è lo strumento che consente di presentare e gestire telematicamente – in modo semplice, veloce e sicuro – tutte le pratiche legate all’edilizia residenziale, come previsto dal D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 (Testo unico dell’Edilizia). Sarà attivato attraverso lo stesso sito attualmente adottato per lo Sportello Unico Attività Produttive (impresainungiorno.gov.it).

Lo sportello unico dell’Edilizia sarà l’unico punto di accesso territoriale consentito e il riferimento per architetti, ingegneri, geometri e privati cittadini: riceve e gestisce, infatti, tutte le domande, dichiarazioni, segnalazioni o comunicazioni inerenti a segnalazioni di inizio attività, comunicazioni di inizio lavori, permessi di costruire e ogni altro atto di assenso in materia di attività edilizia.

Un metodo per snellire i costi eccessivi e gli adempimenti attualmente previsti sono un grande ostacolo sia per la vita dei cittadini che per chi vuole “fare impresa”.

Tramite SUE, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, oggi si può trasmettere comodamente e in tutta sicurezza da casa o dall’ufficio, evitando code e ritardi, con in più la possibilità di monitorare costantemente l’avanzamento delle istanze.

Dopo un periodo di prova iniziale, infatti, lo sportello telematico entrerà ufficialmente in vigore a partire dalla settimana prossima, mentre dal 1° agosto scatterà l’obbligatorietà telematica di presentazione di tutte le pratiche edilizie.

Infine, lo Sportello Unico Edilizia offre all’utente un facile accesso a tutte le altre informazioni necessarie per la presentazione e lo svolgimento delle pratiche e rende più agili e rapide le relazioni fra l’Amministrazione comunale, il privato e le altre amministrazioni eventualmente coinvolte nel procedimento.

Basta carta, file e burocrazia: lo sportello telematico è lo strumento adatto a un’amministrazione semplice, digitale e moderna perché rispetta i principi di  semplificazione, accessibilità e trasparenza amministrativa” dichiara l’assessore Davide Bruno.

 

Leggi anche