HomeTerritorioBattipagliaBattipaglia, questione dei 5 milioni di euro: negata la richiesta di un...

Battipaglia, questione dei 5 milioni di euro: negata la richiesta di un Consiglio Comunale Straordinario

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
505,308
Totale Casi Attivi
Updated on 18 April 2021 4:36
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Su iniziativa del consigliere di Battipaglia, Alfonso Baldi, con l’appoggio di altri consiglieri di opposizione, fu protocollata la richiesta di un Consiglio Comunale Straordinario. Ma il Presidente Falcone rinvia al mittente la richiesta…

Battipaglia – Lo scorso 4 marzo il consigliere Alfonso Baldi, insieme ai consiglieri Longo, Bovi, Speranza, Cairone, Liguori e D’Acampora avevano protocollato espressa richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale Straordinario in merito alla questione dei 5 milioni di euro “persi” dall’Amministrazione, e che potevano essere utilizzati per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

alfonso baldi
Il consigliere Alfonso Baldi

In particolare i consiglieri chiedevano “una relazione del sindaco e dell’assessore al ramo circa le motivazioni che hanno portato alla perdita del finanziamento“.

A tale richiesta, tuttavia, nella giornata di ieri è giunta una comunicazione dall’ufficio della Presidenza del Consiglio, dove il Presidente Falcone ha ribadito il diniego alla richiesta di un Consiglio Comunale Straordinario, poiché “la richiesta predetta è da considerarsi ‘interrogazione’ e, in tal modo va riproposta, per il dovuto riscontro.”