Battipaglia, ultimazione dei lavori in via del Centenario: l’ordinanza

via del centenario

Quasi terminati i lavori di adeguamento dell’attraversamento stradale di Via del Centenario, a Battipaglia. L’ordinanza dell’Ente

Battipaglia – Lavori in via del Centenario: l’ordinanza.

Preso atto dello stato di avanzamento lavori del cantiere e che per la definizione degli stessi, necessita ripristinare il tratto di strada di via del Centenario interessato dall’attività cantieristica di cui alla “FASE D”, a carreggiate indipendenti mediante:

  • il completamento, dello spartitraffico invalicabile;
  • il completamento del marciapiede adiacente proprietà “De Biase”;
  • la posa in opera sul piano viabile del giunto tecnico di dilatazione per il ponte sul fiume Tusciano;
  • la posa in opera del tappetino di usura in conglomerato bituminoso;
  • la realizzazione della segnaletica orizzontale e l’installazione di quella verticale.

Si ordina

In via del Centenario, nel tratto di strada interessato dall’attività cantieristica di cui alla “FASE D”, il cui grafico è depositato agli atti dello scrivente Servizio, dalle ore 07:00 del 01/07/19 e fine ad ultimazione lavori:

  1. Il ripristino della circolazione stradale su carreggiate indipendenti, così come in origine;
  2. il restringimento temporaneo delle due carreggiate, da effettuare secondo le esigenze dettate dalle attività di:
  • completamento dello spartitraffico invalicabile;
  • completamento del marciapiede adiacente proprietà “De Biase”;
  • posa in opera sul piano viabile del giunto tecnico di dilatazione per il ponte sul fiume Tusciano;
  • posa in opera del tappetino di usura in conglomerato bituminoso;
  • realizzazione della segnaletica orizzontale e l’installazione di quella verticale.

3. L’istituzione e la collocazione di tutta la segnaletica stradale, necessaria per:

  • il completamento, dello spartitraffico invalicabile;
  • il completamento del marciapiede adiacente proprietà “De Biase”;
  • la posa in opera sul piano viabile del giunto tecnico di dilatazione per il ponte sul fiume Tusciano;
  • la posa in opera del tappetino di usura in conglomerato bituminoso;
  • la realizzazione della segnaletica orizzontale e l’installazione di quella verticale.

Si prescrive

  1. L’installazione della segnaletica stradale di cantiere, necessaria per rendere di pubblica conoscenza le disposizioni di cui sopra, a cura e spesa della ditta esecutrice dei lavori, nonché l’oscuramento di quella esistente in contrasto con le nuove disposizioni, restando il Comune sollevato in ogni modo, da qualsiasi responsabilità che potesse derivare per danni a persone o cose in conseguenza di tale attività.
  2. L’utilizzo di personale (movieri) in ausilio alla segnaletica di cantiere, al fine di garantire ulteriormente la sicurezza della circolazione stradale.

Avverso il procedimento è ammesso il ricorso gerarchico ai sensi dell’art.37/3° comma del Nuovo Codice della Strada con la procedura dell’art. 74 del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione. È fatto obbligo a chiunque di osservare e fare osservare le prescrizioni del presente disposto. I contravventori alle disposizioni di cui innanzi saranno passibili delle sanzioni previste dal Nuovo Codice della Strada.