Battipaglia, formazione per lavoratori in mobilità

La parola “crisi” richiama una serie di commenti che non contengono termini come “crescita” e “progetto”. A questa affermazione, di carattere generale, vi possono essere delle eccezioni. Si è concluso, infatti, il percorso formativo iniziato nell’aprile scorso, dal titolo “Riqualificarsi per ricominciare”, promosso dall’Avviso 2/2010 di Fondimpresa, fondo interprofessionale nazionale per la formazione continua, che ha messo a disposizione 50 milioni di euro per formare i lavoratori in mobilità.

Trattasi di un’iniziativa di carattere straordinario, che porta l’azione del Fondo al di là dei suoi tradizionali ambiti di finanziamento della formazione. Obiettivo è l’occupabilità e il rimpiego dei lavoratori che hanno perso il posto in conseguenza alla crisi. Il piano che Formamentis, Coop. Soc. di Battipaglia, ha voluto realizzare, ha avuto la finalità di aumentare le condizioni di occupabilità dei lavoratori soggetti a procedure di mobilità, dandogli una qualifica professionale adeguata agli investimenti produttivi che, nella provincia di Salerno e non solo, potranno richiedere manodopera.

I percorsi formativi realizzati hanno riguardato: Corso di Addetto alle gestione del cliente e vendita; Corso di Vetrinista e Visual Merchandising; Corso di Store Manager. Destinatari sono stati i lavoratori appartenenti ad alcune delle imprese aderenti a Fondimpresa che sono state oggetto di procedure di mobilità nel corso del 2010/2011. Tre percorsi e profili occupazionali che hanno già dato i loro frutti poiché tutti si sono riqualificati in maniera costruttiva e professionale e molti hanno già avuto la possibilità di reinserirsi nel mondo del lavoro nelle aziende in cui hanno svolto attività di tirocinio.

Altri stanno realizzando progetti autonomi quali l’apertura di piccole attività imprenditoriali. Il progetto, condiviso da CONFINDUSTRIA, CGIL, CISL E UIL di Salerno, a conclusione di questa proficua esperienza è terminato con la consegna, alla presenza dei Rappresentanti Sindacali Provinciali, da parte dell’Università di Salerno del “Libretto formativo del cittadino”, documento che raccoglie e certifica le competenze acquisite.