Home Attualità Battipaglia, acquisiti gli immobili del Borgo Aversana

Battipaglia, acquisiti gli immobili del Borgo Aversana

Covid-19

Italia
14,884
Totale Casi Attivi
Updated on 3 July 2020 18:25
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il comune di Battipaglia ha acquistato gli immobili del Borgo Aversana. L’assessore Bruno: “Opportunità per il territorio e i cittadini per aumentare spazi e servizi”

Una giornata importante per la città di Battipaglia quella di mercoledì 24 giugno.  All’Agenzia del Demanio si è concluso il procedimento di acquisizione degli immobili ad Aversana in base al federalismo demaniale. I locali sono in uso al Comune di Battipaglia dal 1973 e corrispondono all’immobile della scuola elementare Patri dell’istituto comprensivo S. Penna, l’immobile di fronte e la corte tra i due fabbricati.

- Advertisement -

La buona notizia giunge dall’assessore allo Sviluppo Urbano, Davide Bruno: “Siamo riusciti dopo quasi 40 anni e il lavoro di un anno a chiudere il decreto di trasferimento. Un risultato per la nostra città e un’opportunità per il territorio e i cittadini di Borgo Aversana per aumentare gli spazi pubblici e i servizi della zona“.

Con l’acquisizione del Borgo Aversana da parte del Comune, sarà possibile dare maggiori spazi ai bambini, alle famiglie, con qualche spazio utilizzato in favore della scuola di Aversana. Inoltre – come sottolineato dal consigliere comunale Francesco Marino in un breve intervento ai microfoni di Zerottonove.it – si penserà alla costituzione di un presidio della guardia medica, ospitare delle associazioni o anche un presidio di vigilanza per le zone periferiche della periferia. Marino ha voluto ringraziare la Sindaca Cecilia Francese per l’importante azione in favore della comunità di Battipaglia e per il Borgo Aversana.

LiveZon
zerottonove