Baronissi, inaugurato il nuovo varco disabili per accedere al Comune



Inaugurato a Baronissi il nuovo varco disabili interamente finanziato dalla Bcc di Fisciano. Dalla settimana prossima al via anche altri lavori per eliminare le barriere architettoniche su Corso Garibaldi

E’ stato inaugurato questa mattina a Baronissi il nuovo varco di accesso per disabili a Palazzo di Città. Era un intervento atteso da ventuno anni. L’opera è stata interamente finanziata dalla Bcc Monte Pruno Roscigno e Fisciano e ha previsto lo spostamento dello sportello bancomat all’esterno del Palazzo per una complessiva riqualificazione dell’ingresso. La piattaforma, totalmente videosorvegliata, è azionabile tramite scheda bancomat e con un sistema azionato dai custodi del Comune, che opereranno per scongiurare eventuali vandalismi.

baronissi

“E’ un intervento di civiltà e di attenzione per i nostri disabili” – ha affermato il sindaco Gianfranco Valiante – “il Palazzo comunale è da sempre off limits per le persone diversamente abili, costrette ad accedere agli uffici comunali o dai garage o a spalla. E’ un obiettivo, quello dell’abbattimento delle barriere architettoniche, che ci siamo posti come amministrazione per eliminare qualsiasi ostacolo e rendere la città accessibile a tutti”.

A tal proposito da lunedì 12 giugno partiranno, infatti, i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche lungo i marciapiedi di Corso Garibaldi per favorire le persone costrette su una sedia a rotelle e mamme con i passeggini. Saranno creati scivoli all’inizio e alla fine di ogni marciapiede e all’altezza di tutte le strisce pedonali. I primi interventi riguarderanno il centro cittadino e interesseranno successivamente tutta la città.

Leggi anche