Baronissi, Valiante consegna due nuove auto alla Polizia Municipale



Baronissi, il Sindaco Valiante consegna due vetture alla Polizia Municipale con l’aggiunta di un defibrillatore in uno scuolabus comunale

Questa mattina, alle ore 11:30 in Piazza della Repubblica, il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante ha
consegnato due nuove auto alla Polizia Municipale e ha ringraziato i volontari dell’associazione “La Solidarietà” di Fisciano che hanno donato un defibrillatore portato in uno degli scuolabus comunale.

All’incontro erano presenti oltre ai rappresentanti della Polizia Municipale, al vicesindaco Anna Petta e alcuni assessori, i bambini della V B della Scuola primaria di Baronissi accompagnati da maestre e genitori.

baronissiIl sindaco si è rivolto prevalentemente ai più piccoli spiegando l’importanza di tale strumento medico utilizzato per salvare la vita a un soggetto che potrebbe avere problemi cardiaci.

L’utilizzo è affidato al personale medico, ma è stato esteso anche ad autisti e assistenti che hanno seguito e superato un corso di formazione titolato a intervenire, con un uso adeguato e immediato dell’apparecchio.

In futuro si spera di poterli inserire anche nelle scuole e frazioni limitrofe: “Il defibrillatore è uno strumento molto importante adeguato per fare di Baronissi un comune “cardioprotetto” e grazie a questa donazione possiamo riuscirci e lanciare un segnale alla città e alle persone che la solidarietà,intesa come valore, è uno strumento che noi vogliamo comunicare e condividere”.

Queste le parole di Valiante ascoltato e applaudito più volte dai presenti e dai bambini, ai quali è stato permesso anche di entrare nelle nuove vetture.

Le auto sono affidate a un corpo di Polizia Municipale che tutela, garantisce, collabora insieme alle forze dell’ordine la sicurezza e la civiltà della città.

Le auto sono dotate di nuove strumentazioni e ultime tecnologie per un efficiente lavoro della Polizia, verso la sicurezza della città e del cittadino. Hanno inoltre un impianto a metano per un minor dispendio economico, oltre a non essere nocivo per la salute e l’ambiente.

Insieme alle nuove auto sono state riverniciate anche le nuove strisce pedonali, sul corso Giuseppe Garibaldi, contraddistinte in rosso per una maggiore attenzione del guidatore verso il pedone.

Leggi anche