Baronissi, si apre il presidio di Polizia Municipale



Baronissi

Venerdì 12 maggio, alle ore 11.00, si inaugura il presidio della Polizia Municipale di Baronissi al Parco della Rinascita

Baronissi – Un’iniziativa nel segno del controllo del territorio, della prevenzione e del rafforzamento della sicurezza. Il presidio fisso nasce dall’esigenza di assistere i cittadini e di vigilare su una delle zone più popolose e frequentate della città.

“E’ un nuovo e importante presidio che vigilerà sulla sicurezza dei nostri cittadini – spiega il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante – soprattutto delle famiglie e dei più anziani. Una scelta politica voluta per garantire la presenza visibile e capillare dei nostri vigili urbani sul territorio. Lo scopo del nuovo presidio è di diventare un punto di riferimento della comunità, un luogo dove i cittadini potranno rappresentare le proprie istanze, ma anche un punto di riferimento diretto per ottenere, per quanto possibile, risposte immediate e una presa in carico dei problemi”.

“L’istituzione del presidio della Polizia Municipale al Parco della Rinascita – conferma l’assessore alla sicurezza urbana, Marco Picaronerisponde a una più estesa progettualità per l’attuazione del Patto che abbiamo siglato con la Prefettura di Salerno. L’obiettivo è di innalzare la percezione di sicurezza anche attraverso la predisposizione di servizi mirati di prevenzione per perseguire fenomeni di microcriminalità e di inciviltà”.

La garitta,  fortemente voluta dal Comandante Francesco Tolino , sarà presidiata, oltre che da Vigili urbani, anche da volontari che hanno aderito attraverso un Bando al patto per la sicurezza urbana lanciato qualche mese dal Comune.

Sempre domani, dalle ore 9.00, il Parco della Rinascita e del Ciliegio ospiteranno la manifestazione conclusiva di “Baronissi Sicura”: i bambini delle scuole elementari che hanno seguito il corso teorico sulla sicurezza stradale a cura della polizia municipale avranno modo di mettere in pratica ciò che hanno appreso durante le lezioni. Nei parchi si alterneranno simulazioni di pronto soccorso e di educazione civica e i bambini avranno modo di vedere da vicino i mezzi della polizia municipale, della polizia stradale, dei vigili del fuoco e della protezione civile. Saranno premiati anche i bambini più meritevoli.

 

Leggi anche