HomeAttualitàBaronissi, nuove premialità per chi conferisce all'Isola ecologica

Baronissi, nuove premialità per chi conferisce all’Isola ecologica

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
227,985
Totale Casi Attivi
Updated on 4 February 2023 5:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Al via a Baronissi le nuove premialità per chi conferisce all’Isola ecologica vetro, multimateriale e carta. Ecco le novità

Incentivare l’utilizzo dell’Isola Ecologica, ridurre l’abbandono dei rifiuti e valorizzare l'”ecoturismo” valorizzando le località più belle della nostra provincia. Sono gli obiettivi del concorso “L’Isola che ti premia” promosso dal Comune di Baronissi per l’anno 2023. Gli utenti che si recheranno al Centro comunale per conferire plastica, vetro, carta, alluminio, ingombranti ed apparecchiature elettroniche, oltre al riconoscimento degli ecobuoni riceveranno “punti extra” per vincere una gita premio alla scoperta dei luoghi più belli della provincia. Nel dettaglio, gli utenti virtuosi che supereranno 300 Kg di carta consegnata, 500 kg multimateriale e 200 kg di vetro, entreranno a far parte di una speciale graduatoria che consentirà ai primi 25 utenti di vincere il viaggio premio.

“Siamo molto felici di avviare questa nuova opportunità per favorire la raccolta differenziata e il riuso dei materiali raccolti – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – è un riconoscimento concreto a chi conferisce i rifiuti in modo corretto all’isola ecologica. Con l’86% di raccolta differenziata, siamo la prima città campana e del centro sud Italia nella speciale classifica dei Comuni Ricicloni con oltre 15mila abitanti e l’obiettivo è di rendere stabile e aumentare ulteriormente la percentuale raggiunta anche attraverso sistemi virtuosi di premialità”. “L’impegno di amministrazione e cittadini continua a crescere – fa eco l’assessore all’ambiente Alfonso Farina – ma possiamo e dobbiamo migliorare ancora, nella consapevolezza che quest’impegno porta risultati che si traducono in premialità e quindi in risparmi. I viaggi premio per i nostri concittadini vanno nella direzione di migliorare il sistema di conferimento all’isola ecologica e nel contempo di valorizzare i luoghi culturali e ambientali della provincia di Salerno”