33enne originario di Baronissi muore in mare per un malore

baronissi

Antonio Sica, 33enne originario di Baronissi, muore nel mare di Vico Equense a seguito di un improvviso malore. Inutili i soccorsi, indagini in corso

Tragedia nel mare di Vico Equense. Antonio Sica, 33enne, originario di Baronissi ma residente a Napoli, è morto ieri in acqua nella spiaggia libera di Marina di Vico a seguito di un improvviso malore.

Antonio Sica si era recato in spiaggia con la fidanzata di Marano. Erano arrivati in costiera in mattinata con la circumvesuviana per poi dirigersi alla spiaggia libera “Le Postali” a piedi.

Alle 13 circa -come riporta vocediNapoli– il 33enne avrebbe deciso di tuffarsi in acqua, oltre gli scogli, per una nuotata. Dopo una ventina di minuti, la fidanzata, non vedendolo rientrare, ha fatto scattare l’allarme.

La Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia è riuscita a recuperare il corpo del giovane e a trascinarlo, a bordo di un gommone, a riva. Inutili sono state le successive manovre di rianimazione del 118: Antonio Sica era già morto.