Baronissi, presentato a Milano l’evento “Luci Dell’irno”

Al via la nuova edizione di “Luci dell’Irno”. Il sindaco Gianfranco Valiante in questi giorni a Milano per presentare tutte le caratteristiche dell’evento

Sulla scia di quanto è accaduto lo scorso weekend a Salerno, anche a Baronissi è tutto pronto per l’avvio della nuova edizione di “Luci dell’Irno”. La data da segnare in calendario è quella di sabato prossimo 12 novembre alle ore 18.00 quando, in Piazza della Repubblica alla presenza della madrina della serata Stefania Orlando, il sindaco Gianfranco Valiante darà ufficialmente il via alla manifestazione prima di lasciare spazio ad uno spettacolo canoro con l’esibizione dei “Musicastoria”.  Le luminarie che compongono “Le costellazioni infinite”, tema che quest’anno muove  l’intero evento, sono state realizzate dagli artisti dell’Accademia di Belle arti di Brera.

valiante

Come testimoniato dal profilo facebook ufficiale, in Lombardia è sbarcato da diversi giorni proprio il sindaco Valiante per presentare a Milano la rassegna internazionale di light art realizzata in occasione della manifestazione. Sculture e rendering delle opere  saranno ulteriormente presentate anche a Baronissi prima dell’accensione ufficiale, con una mostra ubicata al museo Frac e prevista sempre per la giornata di sabato a partire dalle ore 17.00 .

Quella del capoluogo lombardo è stata l’occasione ottimale per presentare l’idea di fondo che muove l’intero progetto, relativa all’apertura di un dialogo con le giovani generazioni e trasformare l’ambiente urbano in luogo di operatività creativa. Un concetto più volte rimarcato nel corso del suo intervento dallo stesso primo cittadino che, affidando sempre le sue parole a facebook, ha anche aggiunto di voler ringraziare “per l’ospitalità il presidente dell’Accademia di Belle Arti Marco Galateri di Genola e il prof. Corsini per l’impegno in un progetto che fa di Baronissi un esempio di modello culturale e artistico.”