HomeTerritorioBaronissiBaronissi: 20° FRaC in progress

Baronissi: 20° FRaC in progress

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,562,156
Totale Casi Attivi
Updated on 18 January 2022 19:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

“20° FRaC in progress. La collezione dei dipinti: le nuove acquisizioni.” L’inaugurazione il 16 dicembre a Baronissi

Nel 2022 il Museo-FRaC Baronissi festeggia il suo ventesimo compleanno. Nato come Fondo Regionale d’Arte Contemporanea, poi Museo-FRaC Baronissi è stato istituito dal Comune in accordo con la Provincia di Salerno e la Regione Campania nel 2002, e rappresenta una delle prime esperienze del genere presenti in Italia.

Per esso non si pensò a un museo, in pratica ad un luogo ove deporre oggetti ‘d’arte’, consacrare valori, bensì a una struttura aperta alle attualità, ai giovani artisti, al loro desiderio di testimoniare il presente.

Il Fondo, dal 2010 riconosciuto dalla Regione Campania museo d’interesse regionale, si propone anche come centro di documentazione e di promozione dei movimenti e delle personalità che hanno segnato le vicende artistiche in area salernitana e regionale negli ultimi cinquant’anni.

L’attenzione, oltre alle arti visive e plastiche, è stata ed è rivolta al design, ai nuovi media, al cinema d’artista, al teatro sperimentale – testimonianza è stata la rassegna “Visionaire2021” – e alla danza contemporanea.

Nel 2005, una significativa mostra propose al pubblico “Collezione 1” che raccoglieva le acquisizioni registrate dal 2002 al 2005: un importante nucleo di dipinti e di sculture che ben documentavano il dibattito delle arti a Salerno e nel salernitano tra gli anni Settanta e i primi del nuovo Millennio, documentando, inoltre, le opere installate nel nucleo urbano.

A distanza di diciassette anni, con la mostra “20° FRaC in progress. La collezione permanente dei dipinti: le nuove acquisizioni”, ordinata da prof. Massimo Bignardi direttore artistico del Museo-FRaC (l’inaugurazione è prevista per venerdì 16 dicembre alle ore 18:00 in occasione dell’ “Art Days-Napoli Campania” e resterà aperta fino domenica 23 gennaio 2022), presenta una selezione di dipinti acquisiti al patrimonio del Fondo, con donazioni ricevute nell’ultimo decennio.

È la prima di altre esposizioni che, nel corso del 2022, documenteranno la collezione di sculture e di ceramiche, quella dei disegni e delle fotografie, nonché dei manifesti e dei cataloghi pubblicati.

Infine, la vasta collezione di incisioni, di litografie e di altre grafiche d’arte. Mostre che saranno affiancate da eventi, presentazioni di libri, incontri con gli artisti, seminari e moneti spettacolari organizzati e promossi dall’Associazione “TuttiSuonati”.

20° FRaC in progress presenta opere di: Lucio Afeltra, Michele Attianese, Italo Bressan, Mary Cinque, Enzo Cursaro, Giovanni Dell’Acqua, Silvio D’Antonio, Antonio della Corte, Teo De Palma, Paolo de Santoli, Loredana Gigliotti, Mario Lanzione, Giuseppe Latronico, Franco Marrocco, Arturo Pagano, Eliana Petrizzi, Ciro Pica, Carmine Piro, Angela Rapio, Giuseppe Rescigno, Errico Ruotolo, Nino Tricarico, Michelangelo Salvatore.