HomeAttualitàBaronissi, bonus spesa in arrivo per 204 famiglie

Baronissi, bonus spesa in arrivo per 204 famiglie

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
505,308
Totale Casi Attivi
Updated on 18 April 2021 3:36
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Nuovi bonus spesa per 204 famiglie di Baronissi. Il sindaco Valiante: “Siamo particolarmente sensibili alle necessità di chi è in difficoltà”

Sono 204 le famiglie di Baronissi in condizioni di disagio per l’emergenza Covid-19 che riceveranno i bonus alimentari, finanziati dallo Stato con ordinanza n.658/2020 del Dipartimento di Protezione Civile e cofinanziati dal Comune di Baronissi. Le risorse impiegate ammontano a 52.700 euro.

Su 498 istanze pervenute complessivamente, 204 sono i nuclei ammessi al beneficio mentre i restanti non risultano beneficiari in quanto percettori di ammortizzatori sociali e/o sostegni pubblici. I buoni consentiranno – da oggi – l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali convenzionati.

L’Amministrazione Comunale – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – soprattutto in questo momento di crisi economica acuita dall’emergenza covid-19 è particolarmente sensibile alle necessità delle famiglie in difficoltà. Abbiamo accelerato l’istruttoria delle domande per l’assegnazione dei voucher spesa per consentirne l’erogazione entro Pasqua. L’assegnazione, come da ordinanza della Protezione civile, è prevista per i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. Priorità viene espressamente stabilita nei confronti delle famiglie non già assegnatarie di sostegno pubblico.

Sono state ultimate le operazioni di verifica delle istanze pervenute e pubblicate all’Albo Pretorio on-line del Comune le graduatorie dei soggetti aventi diritto e degli esclusi – fa eco l’assessore alle politiche sociali Marco Picaronei nostri uffici stanno contattando telefonicamente i beneficiari. I buoni spesa potranno essere spesi negli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa individuati tramite avviso pubblico”.

L’amministrazione ha allo studio ulteriori misure di sostegno in favore di soggetti maggiormente penalizzati dall’emergenza covid.