Baronissi, presto nuovi bandi per avviamento al lavoro

baronissi

Presto il Comune di Baronissi indirà altri bandi di avviamento al lavoro, dopo che due disoccupati sono stati inseriti nel programma

Altri due disoccupati in graduatoria per il bando borse lavoro sono stati da oggi inseriti in progetti socialmente utili del Comune di Baronissi.

“Una risposta concreta alle esigenze e alle istanze delle fasce deboli – spiega il sindaco Gianfranco Valianteun’iniziativa che abbiamo già promosso negli anni passati e che continueremo a sostenere con risorse comunali per dare lavoro e sostegno a persone economicamente in difficoltà e che intendono reinserirsi nel mondo del lavoro.

Quest’anno, purtroppo, abbiamo registrato alcune rinunce a causa del reddito di cittadinanza: apriremo a breve un nuovo bando per dare l’opportunità a chi vuol lavorare di mettersi a disposizione del Comune con lavori socialmente utili con l’obiettivo di disincentivare ogni forma di mero assistenzialismo garantendo alle fasce più svantaggiate della popolazione un beneficio economico, seppur limitato nel tempo, dietro lo svolgimento di servizi di pubblica utilità”.

“Quella delle borse lavoro è una risposta puntuale dell’Amministrazione Comunale che investe risorse nella faticosa lotta alla povertà – fa eco l’assessore alle politiche sociali Marco Picarone – questa è una misura di contrasto alla povertà, non in senso assistenzialistico ma di promozione della cultura del lavoro in grado di costruire azioni a tutela dei beni pubblici, poiché i beneficiari indicati dalla graduatoria secondo i requisiti del bando, saranno impiegati in servizi di cura degli spazi comunali”.