HomeAttualitàBaronissi, attese infinite al passaggio a livello: la risposta di RFI

Baronissi, attese infinite al passaggio a livello: la risposta di RFI

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
227,985
Totale Casi Attivi
Updated on 4 February 2023 7:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

I tempi di attesa ai passaggi a livello sono compatibili: la risposta di RFI al Sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante

A distanza di 38 giorni dalla nostra nota di vibrata protesta circa le lunghe attese (dai 20 ai 35 minuti) ai passaggi a livello della città – scrive il Sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante –, arriva la risposta di RFI. Burocratico e disarmante il riscontro: e’ questa la tecnologia di RFI nell’anno 2023?

Di seguito la risposta di RFI alle note di protesta del Sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante:

“Egregio Sindaco, con riferimento alla Sua nota del 25/11/2022, Le comunico che, da un’analisi sui passaggi a livello ricadenti nel Comune di Baronissi, con riferimento all’ultimo semestre, è stato constatato che i tempi di chiusura d detti impianti risultano compatibili con la tecnologia della linea e l’attuale traffico ferroviario; durante il periodo suddetto si sono registrate alcune sporadiche anomalie legate agli impianti di sicurezza e segnalamento ferroviario sulle quali i nostri tecnici stanno lavorando per la risoluzione definitiva del problema.

In ogni caso, per i prossimi mesi, gli impianti saranno costantemente monitorati al fine di valutare ulteriori potenziali problematiche e ridurre al massimo i tempi di intervento in caso di avarie. Per quanto riguarda, invece, gli interventi tecnologici implementati negli ultimi mesi a cui fa riferimento, gli stessi sono finalizzati ad incrementare il livello di sicurezza, ferroviario e stradale, di detti impianti e non a diminuirne i tempi di chiusura.

Siamo consapevoli del disagio che tali chiusure arrecano al traffico cittadino e ci rendiamo disponibili, l’intesa con le altre Direzioni aziendali, ad avviare 0 dare seguito ad interlocuzioni finalizzate alla soppressione di tali passaggi a livello mediante individuazione di percorsi altemativi 0 opere dî soppressione (scavalchi,sottopassi)”.