Home Territorio Baronissi Baronissi, crollo del Palazzo Regina Margherita, l'opposizione attacca l'assessore al decoro urbano:...

Baronissi, crollo del Palazzo Regina Margherita, l’opposizione attacca l’assessore al decoro urbano: ”Si dimetta”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
236,684
Totale Casi Attivi
Updated on 27 October 2020 12:47
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Polemica sul mancato recupero e la successiva demolizione del palazzo storico

Il crollo dell’antico edificio che dal 400 si ergeva nel centro della frazione di Acquamela, ha scatenato non poche polemiche a Baronissi. Un duro attacco all’amministrazione Moscatiello arriva dalla minoranza. << Nessun recupero dello storico Palazzo, nonostante il manifesto a caratteri cubitali del 7 novembre 2010 che annunciava l’inizio dei lavori, nessun riutilizzo culturale della struttura, nonostante il comunicato stampa e la conferenza tenuti circa 18 mesi fa con i quali il Sindaco annunciava di aver messo d’accordo tutti i proprietari del fabbricato>> tuona Serafino De Salvo  che sottolinea l’impegno di recupero dello stabile che l’amministrazione non avrebbe mantenuto.

Una situazione di degrado del patrimonio storico che secondo il segretario del Partito Democratico è più che evidente: <<Cosa è stato fatto finora da questa Amministrazione per la tutela del patrimonio storico e culturale di Baronissi? Quali iniziative intraprese per il Palazzo Regina Margherita o per la Villa Romana di Sava ? L’unica cosa certa e inconfutabile è che un evento imprevisto, ma prevedibile, ha messo a nudo la fragilità e l’inconsistenza di un Sindaco e di un’Amministrazione arroganti e distanti dai cittadini. L’unico atto dovuto – continua De Salvo – sarebbero le dimissione dell’Assessore al decoro urbano Sabatino Ingino>>.