“Il Barattolo d’Emergenza”: a Pontecagnano un’importante iniziativa sul fronte della salute

barattolo d'emergenza

Al Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano un workshop per capire finalità ed utilizzo del Barattolo d’Emergenza: appuntamento domenica 10 febbraio

Ancora un’importante iniziativa sul fronte della salute. Domenica 10 febbraio, con inizio alle ore 9.30, l’Auditorium del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano Etruschi di Frontiera accoglierà un workshop sul service nazionale Il Barattolo d’Emergenza: metti al sicuro la tua Salute.

L’iniziativa, nata all’estero ma presto riproposta in tutta Italia, porta la firma delle associazioni Lions Club Salerno Arechi e Lions Club Salerno 2000 e del Comune rappresentato da Giuseppe Lanzara.

Un evento molto atteso, che prevederà la partecipazione di esperti chiamati ad illustrare le caratteristiche e le modalità d’uso di questo contenitore salva-vita, destinato principalmente ad anziani e disabili, ma estendibile a tutti i cittadini.

Il barattolo d’emergenza è, infatti, un oggetto che accoglie al proprio interno una piccola scheda informativa contenente le comunicazioni più significative sulle condizioni mediche del paziente.

In sintesi, esso contiene la lista dei farmaci utilizzati, le patalogie da cui si è affetti, eventuali allergie ed i recapiti dei familiari più prossimi.

Il tutto per far sì che, qualora sopraggiungano i sanitari del 118, essi possano rinvenire il contenitore nel frigorifero e ritirarlo, per venire a conoscenza, in modo rapido e sicuro, delle informazioni pregnanti sullo stato di salute del soggetto in questione.

Il Barattolo d’Emergenza è una iniziativa a cui tiene molto l’Assessore alle Politiche Socio Sanitarie Roberto Michele Di Muro:

In quanto Amministratore ed anche come medico, ritengo questa sperimentazione importante e finanche decisiva per la salute del cittadino. Tutto ciò che può, infatti, accelerare i processi di conoscenza delle condizioni del paziente, specie nelle fasi critiche come quelle in cui si richiede il soccorso del 118, è fondamentale per individuare cure più rapide e soprattutto efficienti. Saremo pertanto sempre vigili su questi temi e porremo il benessere di ciascuno al primo posto nella lista delle nostre priorità”.

Positivo anche il commento del Sindaco Giuseppe Lanzara:

Dopo la riattivazione della Guardia Medica, ecco un altro importante strumento per fornire risposte tangibili sul tema della salute. Il barattolo d’emergenza, come ci chiariranno gli addetti ai lavori, è infatti una soluzione pratica per aiutare e perfino salvare vite umane. Questo rende l’idea di come sia alta l’attenzione di questa Amministrazione al riguardo e come con piccole e grandi iniziative si possa venire incontro alle esigenze di tutti, indistintamente”.