HomeAttualitàBruciata bandiera a tifoso granata, ultras Nocerina rimediano al danno

Bruciata bandiera a tifoso granata, ultras Nocerina rimediano al danno

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 9:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Gli Ultras della Nocerina rimediano al vile gesto di uno pseudotifoso regalando ad Andrea una maglietta e una nuova bandiera della Salernitana

[ads1]

Ritorna il sereno nel mondo Ultras dopo il fattaccio accaduto qualche giorno fa a Nocera Superiore. Ad Andrea, ragazzo affetto dalla sindrome di down che vive a Nocera ma con origine salernitane, era stata prima rubata e poi bruciata la bandiera granata esposta fuori al balcone di casa; un gesto ignobile e vigliacco, che nulla ha a che vedere con il mondo del calcio e con la mentalità ultras.

Mi ha fatto male al cuore“, il commento di Andrea, che aveva ricevuto l’invito da parte del presidente della Salernitana, Marco Mezzaroma, ad assistere alla prima partita che i granata disputeranno in casa la prossima stagione.

Non si è fatta attendere la risposta degli Ultras della Nocerina che, dopo pochi giorni, hanno deciso di rimediare al vile gesto con i fatti; come riporta la pagina Facebook “Ultras Bandiere d’Italia”, alcuni supporters rossoneri hanno regalato ad Andrea una maglietta e una nuova bandiera della Salernitana, riscattando così nel migliore dei modi il nome della tifoseria molossa, macchiato da questa brutta vicenda.

ultras

[ads2]