Home Eventi Babbo Natale non viene da Nord, Maurizio Casagrande presenta una favola moderna...

Babbo Natale non viene da Nord, Maurizio Casagrande presenta una favola moderna e familiare

Covid-19

Italia
50,630
Totale Casi Attivi
Updated on 30 September 2020 7:21
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

“Babbo Natale non viene da Nord”, Maurizio Casagrande porta al cinema una vera favola natalizia ambientato nella magica atmosfera delle “Luci d’artista”. Il film sarà presentato in anteprima nazionale proprio a Salerno, al Cinema Apollo

 Salerno – Si è svolta questa mattina, presso il Comune di Salerno, la presentazione del nuovo film natalizio di Maurizio Casagrande: “Babbo Natale non viene da Nord“. Il film sarà presentato in anteprima nazionale proprio a Salerno, al Cinema Apollo e sarà disponibile in ben 300 sale di tutta Italia, di cui 39 in Campania. Maurizio Casagrande torna alla regia a distanza di 3 anni dal suo primo impegno dietro la cinepresa per il film Una donna per la vita. In quel caso, il regista prestava anche il proprio volto per le scene da lui scritte e, anche in Babbo Natale non viene da nord, l’artista ha deciso di divenire protagonista effettivo delle proprie opere.babbo natale non viene da nord

Una vera favola natalizia, ambientata nella romantica atmosfera delle “Luci d’artista” di Salerno, farà sognare grandi e piccini con una travolgente commedia dai risvolti inaspettati. “Babbo Natale non viene da Nord” è un film diretto ed interpretato da Maurizio Casagrande, che segna l’esordio sul grande schermo di Annalisa, una delle interpreti di maggior successo nel panorama della musica italiana.

Trama

Il film racconta del difficile rapporto tra un padre e una figlia che, dopo una serie di sfortunati eventi, saranno destinati a diventare l’ancora di salvataggio per un gruppo di vivaci orfanelli, accuditi da un prete fuori dal comune (Giampaolo Morelli). La commedia, prodotto da Italian Dreams Factory di Giovanna Emidi, Silvia Natili e Maria Grazia Cucinotta, che nel film appare nel ruolo/cameo di una psicologa, sarà proiettata a partire da questa sera in oltre 300 sale in tutta Italia, distribuito da Draka Distribution di Corrado Azzollini.

Intervista a Maurizio Casagrande

Salerno è stata scelta come location per “Babbo Natale non viene da Nord”, come mai? 

L’incanto delle luminarie mi ha conquistato, è una magia che si mescola alla realtà, qui si percepisce quella calda e incantata atmosfera che stavo cercando

“Babbo Natale non viene da Nord”, cosa vuole trasmettere con questo titolo?

Babbo Natale non proviene da il magico Circolo Polare Artico in Lapponia ma è dentro il cuore di ognuno di noi, basta solo ascoltarlo…

Qual è il ricordo più bello legato alle riprese di “Babbo Natale non viene da Nord”?

Sicuramente la ripresa fatta tra la gente, l’allegria e la spensieratezza delle persone di questa città mi ha colpito dal primo istante, una gioia ed un armonia che mescolata alla magia del Natale rende tutto più fatato

A presentare il lancio della pellicola sul grande schermo è stato Maurizio Casagrande accompagnato da: Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno, Giulio Violanti e Corrado Azzolini. Alla presentazione era presente anche l’incantevole attrice Tiziana De Giacomo, nei panni della perfida Alice e Chicco Paglionico, noto come l’IkeaMan di Zelig, che interpreta Robertino.

Durante la presentazione Vincenzo Napoli ha elogiato il lavoro del suo predecessore, ora presidente della Regione, Vincenzo De Luca, circa il futuro turistico che si sta facendo strada nella nostra amata città, in cui il Natale, inteso come tempo sacro, viene “riattualizzato e illuminato”.

LiveZon
zerottonove