Pellezzano, Avanti Insieme commenta gli aumenti di TARI e IRPEF

pellezzano

Il gruppo Avanti Pellezzano ha inoltrato agli organi di stampa una nota nella quale è chiaro il disappunto su alcune scelte dell’amministrazione Morra

La nota stampa di Avanti Pellezzano

In queste ore si sta svolgendo a Pellezzano il Consiglio comunale nel quale si approverà l’atto principale di una amministrazione: il bilancio di previsione 2019. Cosa prevede? L’amministrazione della svolta, cosa propone?

Aumento TARI senza alcuno specifico e pubblico dettaglio del piano finanziario della Pellezzano servizi (società addetta alla raccolta e smaltimento dei rifiuti).

Aliquota IRPEF che passa dallo 0,6% allo 0,7%: i lavoratori dipendenti, residenti nel Comune di Pellezzano, vedranno aumentare le trattenute in busta paga.

Conferma degli aumenti, applicati già nel 2018 da questa amministrazione, relativi ai servizi a domanda individuale come la mensa scolastica.

Detto ciò possiamo solo confermarespiegano i membri del movimento cittadino Avanti Insiemeche l’amministrazione della svolta epocale, al di là degli slogan, continua ad essere totalmente priva di idee, contenuti e concretezza, dimostrandolo addirittura con gli atti. Noi non lasceremo che possano gettare fumo negli occhi e nascondere polvere sotto il tappeto, saremo qui sempre attenti e sempre pronti a dire la verità ai nostri concittadini, sconfessando i continui proclami di sciocchezze”.