HomeAttualitàASL Salerno: avviate le vaccinazioni presso il centro ANFASS

ASL Salerno: avviate le vaccinazioni presso il centro ANFASS

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
505,308
Totale Casi Attivi
Updated on 18 April 2021 5:37
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

L’ASL Salerno comunica che insieme all’ANFASS ha avviato le vaccinazioni per i pazienti con disabilità in cura o trattamento presso le loro strutture

Il progetto che ha portato alla vaccinazione dei pazienti dializzati direttamente nei centri di cura nel week end di Pasqua ha fatto registrare una grande partecipazione, premiando la felice intuizione dell’Asl Salerno.
L’attività, peraltro, è tuttora in corso, per assicurare la somministrazione a tutti i pazienti che si recano presso i centri di dialisi ospedalieri e convenzionati a cadenza prestabilita. Sulla scia di tale progetto, ANFASS in collaborazione con l’Asl Salerno ha avviato questa mattina le vaccinazioni per i pazienti con disabilità in cura/trattamento presso le loro strutture.
L’Asl Salerno informa che le altre strutture (che hanno in carico pazienti disabili/fragili) operanti in provincia di Salerno intenzionate a vaccinare direttamente i loro assistiti possono inviare richiesta all’Azienda Sanitaria per definire insieme tempistiche e modalità.
Con tale iniziativa l’Asl intende facilitare l’accesso alla vaccinazione a tali pazienti, facendo in modo che essi possano fruirne nei punti stessi di accesso alle cure, secondo tempistiche e percorsi già attuati e consolidati, evitando il disagio di attese e trasferimenti.

Un milione di dosi somministrate in Campania

Campania continuano senza sosta le vaccinazioni alla popolazione campana: secondo quanto riporta l’Unità di Crisi della Regione, è stata raggiunta la quota di un milione di iniezioni effettuate.

Alle ore 13.30 di oggi è stata raggiunta la soglia del milione di somministrazioni di dosi. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 725.991 cittadini. Di questi 274.367 hanno ricevuto la seconda dose.
Le somministrazioni effettuate sono state, in totale: 1.000.358