Home Attualità Pellezzano, gli auguri del sindaco di buon anno scolastico

Pellezzano, gli auguri del sindaco di buon anno scolastico

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
299,191
Totale Casi Attivi
Updated on 29 October 2020 22:56
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

“Buon anno scolastico a tutti. Sarà un anno particolare, ma ci riusciremo!”. Il sindaco di Pellezzano, Morra, invia un messaggio agli studenti del territorio

Il sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, parla agli studenti che domani, finalmente, torneranno nelle aule.

Sono convinto che dopo circa otto mesi di “astinenza”, il suono inconfondibile della campanella e la vivacità di tutta la comunità scolastica mi emozioneranno particolarmente. Ogni amministratore pubblico riserva buona parte delle proprie ansie e preoccupazioni alla scuola e a tutta l’organizzazione necessaria per il suo funzionamento. La scuola è il cuore pulsante di un territorio, di un quartiere, di una frazione. Il silenzio assordante di questi mesi ha messo in evidenza e ha amplificato ancora di più la valenza dell’istituzione scolastica. Dove c’è una scuola, c’è vita. Dove c’è una scuola, c’è vitalità; ma soprattutto, dove c’è una scuola, c’è il futuro di un territorio. Difendiamola tutti, sosteniamola tra difficoltà organizzative e innumerevoli imprevisti. A maggior ragione, a causa dell’emergenza sanitaria, c’è una maggiore esigenza di perfezione, una richiesta di comprensibile protezione nei confronti della nostra parte più bella. Abbiamo faticato non poco anche quest’anno per non chiudere alcune realtà. Siamo riusciti a raggiungere il numero sufficiente. Una fatica che n’è valsa la pena. Parliamoci con estrema chiarezza, però: il protocollo sanitario dettato dalle autorità competenti necessita inevitabilmente di un supplemento di sforzi e sacrifici. Ci sarà da rispettare scrupolosamente regole e direttive. Non può essere tollerabile qualsiasi forma di “anarchia”. Siamo chiamati a un’ennesima prova di maturità. Attraverso il rispetto delle regole e dei presidi sanitari, dobbiamo far convivere due grandi esigenze: il diritto all’istruzione e la tutela della salute dei nostri ragazzi e di tutte le componenti dell’istituzione scolastica. Ci saranno fisiologiche difficoltà, qualcosa magari necessiterà di correzioni in corso d’opera, ci saranno critiche e lamentele, ma anteponiamo tutti l’istruzione dei nostri ragazzi. Mi auguro che i nostri ragazzi non avvertano il peso delle ansie degli adulti, ma che possano vivere la loro età con spensieratezza coniugata a responsabilità. Io sono fiducioso nella mia comunità, sono fiducioso nei nostri ragazzi. La voglia di rivederli insieme, di vederli “vivere” vale ogni difficoltà possibile. Ho fiducia nei nostri docenti, in tutti gli operatori, nella dirigente scolastica, Dott.ssa Giovanna Nazzaro, con cui c’è sempre stato un dialogo prezioso e una collaborazione costante. Ho fiducia nel lavoro della Protezione Civile e del corpo di Polizia municipale. Ho fiducia nella comunità di Pellezzano: dobbiamo e possiamo farcela. L’Amministrazione, l’Assessore con delega alla Pubblica Istruzione Raffaela Landi, sarà in prima linea a garantire oltre la propria quota parte di contributo, il corretto svolgimento, in sicurezza, di tutte le fasi del processo scolastico. Buon anno scolastico a tutti, quindi. Buon anno scolastico alle nostre famiglie, ai loro infiniti sacrifici per lo studio dei nostri ragazzi. Buon anno scolastico a tutte le studentesse e gli studenti di Pellezzano, a cui auguro di percepire lo studio non solo come un dovere, ma come una fonte inestimabile per la propria formazione, per la propria identità e per il proprio futuro.

Infine, Morra cita Victor Hugo: “Chi apre le porte di una scuola, chiude le porte di una prigione”.