Allarme in provincia di Salerno: immigrato affetto da tubercolosi in fuga



Salerno

 Paura nella provincia di Salerno, un immigrato di nazionalità gambiana, malato di tubercolosi si è allontanato lo scorso 28 gennaio dall’ospedale di Foggia. C’è la possibilità che abbia trovato rifugio nel salernitano

Apprensione per lo stato di salute del 35enne di origini gambiane (che risulta domiciliato a Sicignano degli Alburni, titolare di un permesso di soggiorno valida fino al 19 giugno 2022) e per la situazione che potrebbe crearsi nel territorio salernitano. Secondo quanto riporta l’uomo (J.S. le sue iniziali), allontanatosi lo scorso 28 gennaio dall’ospedale di Foggia, nonostante il parere negativo dei medici, è affetto da “tubercolosi polmonare contagiosa”. Potrebbe essersi rifugiato nella provincia di Salerno.

Non si sa dove si trovi in questo momento, per questo le Forze dell’Ordine stanno effettuando le dovute indagini affinché nell’eventualità di rintraccio dello straniero adottino la massima cautela e informino Questura, Asl e Comuni. La probabilità di contagio è molto alta.

Leggi anche