Al parco della (r)esistenza, Art day e giornata dei diritti



In occasione del 68° anniversario della liberazione d’Italia domani 25 aprile, si terrà l’evento “Al Parco della (R)esistenza – Art Day – Giornata dei Diritti” presso il Parco Pinocchio (Piazza Montpellier) dalle ore 16 alle ore 24. La manifestazione è stata organizzata da Unione degli Studenti, Link, Rete della Conoscenza e ANPI e vedrà anche la partecipazione dell’Osservatorio Culture Giovanili (OCPG) con un desk informativo e le opere del progetto regionale “Chiamata alle Arti“.

Un programma fitto per raccontare la storia di quanti hanno combattuto per la propria terra e per la propria libertà. Per insegnare e tramandare la lotta che è stata fatta per difendere i principi, i valori e le conquiste che la resistenza ha lasciato ai posteri.

CONOSCERE È RESISTERE lo slogan della manifestazione, perché solo tramite la continua condivisione del sapere è possibile non disperdere l’impegno dei partigiani e dei padri costituenti.

Perseguendo quindi valori di antirazzismo e antisessismo gli organizzatori hanno voluto dar vita ad una giornata che, tramite la libertà di pensiero, la libertà di espressione artistico – musicale e tramite il dibattito, possa diventare tradizione e manifesto di coesistenza e resistenza sociale anche in momenti di crisi come quello che stiamo attraversando.

In mattinata, a Piazza V.Veneto si terrà una Manifestazione di celebrazione per la Festa della Liberazione mentre dalle 15 e fino a mezzanotte ci sarà un fitto programma di attività.

Questo il programma:

Alle ore 16 ”Un Calcio al Razzismo” – Torneo di calcio a 5 con squadre multietniche.
Allestimento stand/gazebo con esposizioni artistiche ed estemporanee con studenti Liceo ‘T.Tasso’ e Liceo Artistico ‘Sabatini – Menna’.
Mercatino delle Idee –> https://www.facebook.com/mercatino.delleidee.1?fref=ts
Stand/Gazebo Osservatorio Culture Giovanili (OCPG) con un desk informativo e le opere del progetto regionale “Chiamata alle Arti”–> www.giovani.unisa.it
Gazebo Antenna territoriale regionale UNAR ( Arcigay ) per raccogliere denunce di discriminazioni legate all’orientamento sessuale e di genere.
Angolo writers – street art.
Alle 18.00: ”La libertà è come l’aria” Momento di discussione sui passaggi generazionali delle resistenze, sul ruolo della conoscenza nella difesa dei diritti umani e costituzionali, attualizzazione.
h 20.00 : Cena sociale e alle 21 Live Musicale con :

– Dadem
– ‘La Murga’ —> https://www.facebook.com/murga.losespantapajaros?fref=ts
– Dirty Screwballs
– Dance hall

*Per info :

Davide 3889508181; Pia 3920144027; Vincenzo 3889873447 oppure visitare la pagina face book dell’evento.

Leggi anche