Emergenza afflussi al Pronto Soccorso del Ruggi di Salerno: il piano



sindacati montecorvino pugliano

Incontro tra i manager del Ruggi e dell’Asl di Salerno per gestire l’emergenza afflussi al Pronto Soccorso: previste novità

È previsto un incontro tra i manager dell’ospedale Ruggi di Salerno e dell’Asl per fronteggiare gli importanti afflussi al Pronto Soccorso dell’ospedale.

La situazione sarà monitorata con un controllo costante dei dati per valutare quali azioni mettere in atto. In primis ci sarà un blocco dei ricoveri in elezione in alcune discipline dell’area medica, affiancato all’istituzione di un bed manager a cui spetta il compito di verificare la disponibilità dei posti letto nei reparti. C’è inoltre in previsione la possibilità di dimettere i pazienti di sabato e domenica mattina per liberare più posti letto possibile. A riportarlo è Il Mattino.

Leggi anche