Aeroporto di Salerno, si sblocca l’iter per allungare la pista



aeroporto di salerno, salerno

Si sblocca l’iter amministrativo per l’allungamento della pista dell’Aeroporto di Salerno. Progetto di 25 milioni, potranno atterrare anche i Boeing

Buone notizie per l’Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi. Come riporta “Il Mattino”, infatti, può finalmente partire l’iter amministrativo per l’allungamento della pista dell’aeroporto. Il Consiglio di Stato ha infatti respinto il ricorso di una delle ditte escluse dalla fase successiva della procedura di gara: “i motivi di appello non consentono di superare, sotto il profilo dell’assenza del fumus boni iuris, le ragioni poste a fondamento dell’ordinanza cautelare gravatascrive il Presidente della Quinta Sezione nella motivazione.

L’opera di allungamento della pista prevede un costo di circa 25 milioni di euro ed è molto importante e strategica perché consentirà l’atterraggio anche ai Boeing. Restano ora in gara 5 gruppi: il primo è quello formato dalla veneta Icm e la salernitana Rcm;  il secondo è un’associazione temporanea di impresa formata da: Costruzioni Bruno Teodoro Spa – il consorzio Integra società cooperativa-Costruzioni Generali Infrastrutture srl; il terzo è il raggruppamento formato da impresa Bacchi srl-Research Consorzio Stabile Società consortile a.r.l.-Conpact scarl; il quarto è il gruppo di imprese formato da De Sanctis costruzioni Spa-Edil Moter srl- S-f-e elettroimpianti S.r.l; l’ultima associazione è formata da Berti Sisto Sp-Unimpresa Spa-Siem srl.

 

Leggi anche