Acqua, nuove tariffe: aumenti per i non residenti a Salerno



pellezzano

Approvate le nuove tariffe sull’acqua da parte dell’Alto Sele su proposta della Salerno Sistemi: invariate per i residenti a Salerno. Previsti aumenti invece per i non residenti

Sono state approvate a fine settembre le nuove tariffe sull’acqua da parte dell’Alto Sele, a seguito della proposta di Salerno Sistemi, società che si occupa della fornitura d’acqua.

Sebbene le tariffe restino invariate per i residenti a Salerno, si potrebbero verificare variazioni invece per le forniture ai non residenti. Per questi ultimi, infatti, si prevedono aumenti, come riportato dal quotidiano La Città.

Tra le novità, l’introduzione di un bonus sociale e l’eliminazione delle tariffe specifiche per famiglie numerose o con portatori di handicap.

Per le utenze domestiche, l’utente, per l’abitazione in cui risiede, continuerà a pagare 0,49 euro per ogni metro cubo, per i primi 72 metri cubi. Invece, nel caso in cui un utente non è residente dell’abitazione, la tariffa aumenta, andando a pagare 0,87 euro a metro cubo per i primi 18 metri cubi, a fronte dei precedenti 144.

Per quanto riguarda invece le utenze non domestiche, viene introdotta una differenziazione di categorie: commerciale e artigianale, industriale, pubblico disalimentabile e non, agricolo e zootecnico, e altri usi. Anche per queste categorie le tariffe sono aumentate.

Leggi anche