Salerno: il Movimento 5 Stelle ripulisce la città dai manifesti abusivi



E’ indubbio che le condizioni di Salerno dopo ogni campagna elettorale peggiorino in maniera esponenziale. Tantissimi muri di condomini e non si ritrovano infatti letteralmente invasi da manifesti dei più disparati partiti politici partecipanti alla competizione politica. Una storia che si ripete ciclicamente che costringe i cittadini salernitani a vivere in una città che imbruttisce sempre più durante i periodi precedenti alle elezioni. I manifesti inoltre rimangono spesso affissi anche per mesi senza che nessuno si curi di staccarli.

‘’Noi non facciamo solo campagna elettorale’’ ripetono gli attivisti del Movimento che domani saranno impegnati a rimuoverli armati di spatole e raschietti. L’iniziativa comincerà  alle ore 10 nel quartiere di Torrione in via Robertelli, zona mercato una delle aree più colpita dall’affissione arbitraria e illegale nella nostra città. Gli organizzatori invitano, inoltre, i cittadini a segnalare le zone dove ancora persistono tali manifesti.

Leggi anche