21enne di Salerno a Rimini devasta un hotel e aggredisce un Carabiniere



Salerno, Rimini

21enne originario di Salerno arrestato a Rimini: devasta un Hotel, aggredisce un Carabiniere, seminudo sveglia i 200 ospiti della struttura

Protagonista della vicenda è un 21enne originario di Salerno. Questa notte, a Rimini, il ragazzo ha fatto irruzione nella struttura ricettiva di un hotel.

Secondo quanto riportato su Rimini today, sembrerebbe che il giovane abbia iniziato con il distruggere gli arredi della struttura, svegliando così i 200 ospiti dell’albergo in questione, cioè il Milton – come riporta Salernotoday.

I dipendenti della struttura hanno immediatamente chiamato le Forze dell’ordine che giunte sul posto non sono riuscite a placare la furia del 21enne di Salerno. All’arrivo dei Carabinieri il ragazzo si è barcamenato per sottrarsi all’arresto, mordendo uno dei militari. 

Per fermarlo non è bastata la forza, perciò le forze dell’ordine si sono viste obbligate a sedarlo. Il ragazzo è stato condotto presso l’ospedale vicino tramite i sanitari del 118. Con lui anche il Carabiniere ferito dal morso e altri tre militari collusi nell’albergo.

Per il Carabiniere aggredito, otto giorni di prognosi, mentre agli altri tre militari sono stati refertati tre giorni di prognosi ciascuno.

Le cause di tale gesto sono ancora sconosciute, le forze dell’ordine di Rimini stanno ricostruendo l’intera dinamica dei fatti e cercando di capire le motivazioni che hanno spinto il ragazzo a compiere tale gesto. Cosa certa è che il 21enne dovrà rispondere dei seguenti capi d’accusa: resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Leggi anche