Ultime notizie
Home » Territorio » Cilento » S’Ignora, il tour di Giovanni Caccamo e Giovanni Robustelli
S'Ignora tour

S’Ignora, il tour di Giovanni Caccamo e Giovanni Robustelli

Caccamo e Robustelli hanno emozionato il pubblico di Agropoli tra musica e pittura con S’Ignora

Musica, Pittura, Architettura. Questi gli elementi del tour S’Ignora che sta attraversando l’Italia e che ieri sera ha fatto tappa ad Agropoli.

Si tratta di una serie di eventi i cui protagonisti sono il cantautore Giovanni Caccamo, l’artista Giovanni Robustelli e una location suggestiva. La cornice in cui si svolge lo spettacolo può essere definita vera e propria protagonista in quanto lo scopo del tour è quello di far scoprire luoghi meravigliosi ma ancora poco noti. S(‘)Ignora ha quindi un duplice significato: ciò che non si conosce e donnaCaccamo, infatti, interpreta (anche) brani cantati da grandi artiste italiane.

S'Ignora tourAl Castello Aragonese di Agropoli, dunque, il cantautore ha eseguito, oltre che i suoi pezzi più famosi come Via da qui e Ritornerò da te, Com’è buia la città (Ain’t no sunshine), La costruzione di un amore, Pensiero stupendo, La cura, La sua figura e molti altri.

Dal pianoforte le note si espandevano trasformandosi in arte: Robustelli ha dipinto un quadro stupendo lasciandosi guidare dalla musica e dal luogo. Le opere che crea durante questo tour non sono mai uguali. Ieri sera linee morbide ma decise e colori hanno dato forma a un dipinto ispirato (anche) alla mitologia greca.

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e FIAT 500, insieme ovviamente a Giovanni Caccamo, Giovanni Robustelli e, in questo caso, al Comune di Agropoli, hanno reso possibile questo viaggio alla scoperta dell’arte.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Gaia Giovannone

Leggi anche ..

bachata

Maurizio e Simona, coppia campana ai mondiali di bachata sensual

La Campania al primo posto ai BachataStarsITALY di Milano. Prossimo appuntamento i Mondiali di Budapest …