Tessuti salernitani, mostra fotografica a Salerno



Tessuti salernitani, questo il nome della mostra fotografica organizzata dall’Associazione “Kultura on the Rocks”

L’associazione KULTURA ON THE ROCKS nasce dalla necessità di diffondere la cultura del mangiare e del bere sano e di qualità attraverso l’adozione di un codice etico di autoregolamentazione della gestione dei locali notturni e contestualmente, attraverso una campagna di informazione verso i clienti che sia finalizzata ad una sinergia educativa di tutti i soggetti della movida salernitana.

Per il conseguimento degli obiettivi suddetti, l’associazione si adopererà anche nell’organizzazione di attività culturali, formative e ludico-istruttive al fine di sensibilizzare i giovani salernitani al consumo responsabile, ad un comportamento rispettoso verso gli altri e verso tutti i residenti nei luoghi di ritrovo notturno.

Si vuole ripartire da uno slogan lanciato qualche anno fa da un noto cinema cittadino, nato in contrasto alla deriva sociale raggiunta dalla Movida e che recitava: “Più Cultura e meno Movida” e che ora, deve diventare: “Più cultura nella Movida

Si riparte allora dai “TESSUTI SALERNITANI“, una mostra fotografica sulla cultura ed il territorio salernitano patrocinata dal comune di Salerno, dall’Osservatorio sulle Culture Giovani e dall’associazione culturale “Chiamata alle Arti”.

L’esposizione gratuita delle opere fotografiche avrà luogo dal 18 dicembre 2014 al 18 gennaio 2015 presso i locali del centro storico cittadino, ovvero Cercopiteco, Caffè Cavour, Bohème Caffè Letterario, Drinketto, Capogiro e Salerhum.

La mostra “TESSUTI SALERNITANI” racconta la città di Salerno attraverso sei temi distinti quali tessuti popolari, tessuti architettonici, tessuti panoramici, tessuti religiosi, tessuti particolareggiati e tessuti marini.

I temi saranno esposti con le opere fotografiche nei sei locali del centro storico.

Le fotografie sono state scattate da oltre 40 fotografi che in maniera libera e consapevole, hanno messo a disposizione la loro proprietà artistica e professionale nel progetto del racconto della città di Salerno.tessuti salernitani

I temi delle opere fotografiche mostrano frammenti del tessuto sociale cittadino, la vita della città nel suo scorrere giornaliero, la sua architettura, la realtà economica e le tradizioni per riportare tutti alla primaria dimensione di cittadino, prima che di avventore o esercente.

La finalità di questa Mostra è dunque quella di invitare i giovani a fermarsi e guardare la vita quotidiana, quello che realmente accade tutti i giorni ma che non viene mai meditato.

Parte da questa “Buona” Movida e da questa mostra, l’invito ai giovani a vivere con più curiosità, intimità ed anche senso critico verso la loro comunità cittadina perché devono sentirsi parte di questo tessuto, come tanti fili intrecciati in modo diverso che insieme formano una stoffa omogena, la città, Salerno.

“Fermarsi a guardare fuori per iniziare a guardarsi dentro”.

Leggi anche