Stop per gli sportelli Pubblico Fiscale e Consortile: prevista la chiusura estiva



Mercato San Severino – Ultima settimana di operatività per gli sportelli “Pubblico Fiscale” e “Consortile” prima della sospensione estiva. Entrambi i servizi sono stati ideati ed istituiti da Antonio Del Regno, Consigliere Comunale di maggioranza e per il terzo anno consecutivo  l’Amministrazione Comunale ha garantito un servizio  gratuito, rivolto ai dipendenti pubblici ed ai pensionati.

L’obiettivo degli Sportelli è stato quello di fornire un’informativa generale ed, eventualmente, prestare assistenza per la risoluzione delle varie problematiche fiscali e contabili.

Lo “Sportello Pubblico Fiscale” svolge la sua funzionalità mediante la verifica dell’esattezza dei dati contenuti nel modello CUD e la corretta individuazione delle ritenute e delle detrazioni fiscali; l’individuazione delle necessità o meno di produrre dichiarazione dei redditi mediante la consultazione degli atti fiscali; l’assistenza tecnica in fase di compilazione di dichiarazione dei redditi e pagamento dell’IMU; l’assistenza ed eventuale compilazione dei modelli inerenti le richieste di detrazioni fiscali per familiari a carico e le richieste di assegni familiari; l’informazione sulla gestione dei canoni di locazione; le spiegazioni della corretta modalità da usare nel momento in cui si decida di affrontare dei costi che diano il beneficio delle detrazioni fiscali.

Rappresenta, soprattutto per i pensionati, un luogo dove recarsi nel momento in cui si riceva una richiesta da parte degli Enti pensionistici  per non rischiare di avere diminuzioni o, addirittura, sospensioni dei trattamenti pensionistici causati dalla mancata evasione di tali richieste; fornisce qualsiasi indicazione e consigli ai cittadini diversamente abili per poter usufruire delle varie agevolazioni fiscali previste dalla legge.

Da quest’anno, inoltre, lo “Sportello Pubblico Fiscale”, è stato affiancato anche da uno “Sportello Consortile”, istituito presso il Palazzo Vanvitelliano sempre grazie all’impegno del Consigliere Antonio Del Regno che si è fatto portavoce dei diritti dei cittadini sulle questioni consortili.

“Presso lo “Sportello Consortile” – spiega Del Regno – è stato possibile ricevere spiegazioni ed, eventualmente, assistenza per la risoluzione dei problemi relativi ai vari atti impositivi emessi dal Consorzio di Bonifica Integrale – Comprensorio Sarno. In particolare mi sto occupando del contenzioso relativo al canone irriguo  imposto dal suddetto consorzio”. Entrambi gli Sportelli comunali, dunque, sono stati curati direttamente da Antonio Del Regno, che è anche Capogruppo Consiliare di Maggioranza e componente della Deputazione Amministrativa del citato Consorzio di Bonifica.

Leggi anche