HomeCronacaSarno: Una campana per la chiesa simbolo della città

Sarno: Una campana per la chiesa simbolo della città

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 9:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Come un faro che illumina la strada per il ritorno a casa, il Santuario della Madonna del Carmine a Sarno, oltre ad essere un patrimonio storico-culturale, è un vero e proprio segno identificativo della città. Situata sulla parte alta della collina, sotto la quale si erge la città, è costantemente illuminata proprio per essere vista da tutti i paesi circostanti. Un vero e proprio luogo affascinante e allo stesso tempo misterioso, ricco di legende e meta di escursionisti locali, incuriositi da questa struttura antica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Santuario è parte integrante della città e viene tutelato in pieno dal proprio popolo. Infatti, sono costanti le ristrutturazioni della struttura principale, che la mantengono ancora viva e solida. Oltretutto, La Pro-Loco di Sarno, in seguito ad un asta di beneficenza, alla quale hanno partecipato artisti locali, è riuscita addirittura a regalare a questa chiesa una campana nuova.

Nel pieno delle celebrazioni della Madonna del Carmine, che si terranno dal 16 fino al 21 Luglio, la chiesa sarà riaperta al pubblico e addobbata a festa, per accogliere i pellegrinaggi e le celebrazioni eucaristiche. La nuova campana risuonerà dalla collina nella valle del Sarno.

Ora la chiesa, oltre ad essere visibile in tutto l’agro-nocerino Sarnese, sarà anche udibile dalla popolazione della vallata.