HomeTerritorioPontecagnanoPresidio medico sanitario per la giornata mondiale del diabete

Presidio medico sanitario per la giornata mondiale del diabete

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
223,718
Totale Casi Attivi
Updated on 5 December 2021 2:02
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

L’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Ernesto Sica, su impulso dell’Assessore alla Sanità Gianpaolo Campione e dell’Assessora ai Servizi sociali Lucia Zoccoli, e attraverso “Picentia Associazione” onlus (Assistenza domiciliare integrata specialistica) presieduta da Anna Di Matteo, ha aderito alla Giornata mondiale del diabete, in programma sabato 10 e domenica 11 novembre 2012 . A tal proposito, a partire alle ore 9 e sino alle 13, sarà allestito un presidio medico-sanitario in piazza Sabbato, dove verranno effettuati test gratuiti del livello di glucosio nel sangue (glicemia).
La valutazione sanitaria dei risultati sarà affidata a specialisti, disponibili anche per colloqui informativi con gli utenti, allo scopo di offrire una valida attività di prevenzione, fondamentale per determinare quei fattori, quali l’alimentazione e l’attività fisica, che possono comportare l’insorgere del diabete.

Le attività di “Picentia Associazione”, con il Presidente Anna Di Matteo ed il supporto degli infermieri professionali Gerardo Albunia e Gennaro Piscitella, sono finalizzate ad iniziative di utilità sociale a favore degli associati e di terzi, senza finalità di lucro. In particolare, si tratta di assistenza infermieristica, riabilitativa e sanitaria in genere, rivolta principalmente a soggetti che vivono situazioni di disagio. In programma anche attività benefiche, ludiche, artistiche e culturali, la promozione di corsi di formazione, la tutela dei diritti civili di soggetti svantaggiati e l’organizzazione di progetti per i giovani.
E’ possibile associarsi presso la sede in via Dante, 24 (per informazioni è possibile contattare il numero 3474770144).

Per quanto riguarda il progetto in questione, la più grande campagna di informazione, sensibilizzazione e prevenzione del diabete è rappresentata proprio dalla Giornata mondiale del diabete (Gmd) che ogni anno si celebra in tutto il mondo il 14 novembre, promossa da Idf (International diabetes federation), organizzazione internazionale composta da 200 associazioni di oltre 160 paesi, che rappresenta milioni di persone affette da diabete, le loro famiglie e i professionisti sanitari. Si tratta di una patologia che in Italia colpisce almeno tre milioni di individui, molti dei quali non ne sono consapevoli, e che nel 2025 si prevede possa colpire in tutto il mondo 380 milioni di persone.
Solo con la sensibilizzazione si possono, dunque, promuovere politiche per la prevenzione e la cura della malattia ed, infatti, in 500 piazze sarà possibile sottoporsi ad un controllo medico e porre quesiti, compilando anche un questionario diagnostico per scoprire la percentuale di rischio da qui a dieci anni.