Pontecagnano, Sinistra Italiana per l’eliminazione dell’impianto a biomassa

impianto a biomassa

Pontecagnano: gli esponenti di Sinistra Italiana hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica e al sindaco di Salerno per l’eliminazione dell’impianto a biomassa

Pontecagnano – Nel corso della giornata di ieri 19 ottobre, gli esponenti di Sinistra Italiana Francesco Longo, candidato a sindaco per le prossime elezioni, e Federico Arcangelo Marra, hanno presentato, assieme ad alcuni abitanti della località Scavata Case Rosse, un esposto alla Procura della Repubblica ed al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, in cui si chiede l’immediata sospensione della messa in esercizio dell’impianto a biomassa.

L’evento su “Salute e Vivibilità“, tenutosi a Pontecagnano il 13 ottobre scorso, aveva evidenziato chiaramente la pericolosità di questi impianto, per cui si è ritenuto urgente sollecitare le istituzioni a prendere decisioni immediate e valutare la inadeguatezza del sito che è circondato da abitazioni e attività commerciali.

Oltre alla immediata sospensione, si chiede nell’esposto di avviare le necessarie verifiche ambientali che non sono state eseguite in quanto tali impianti non lo prevedono.

È già partita la raccolta delle firme a sostegno di questo esposto e nei prossimi giorni saranno dati ai cittadini tutti i dettagli sui punti di raccolta delle firme.

adnow
loading...