HomeAttualitàBorsa mediterranea della Formazione e del Lavoro: la seconda edizione

Borsa mediterranea della Formazione e del Lavoro: la seconda edizione

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
507,169
Totale Casi Attivi
Updated on 3 December 2022 12:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

In diretta la Conferenza stampa di presentazione della seconda edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro

Torna la seconda edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro. A parlarne sono gli organizzatori, i promotori e gli amministratori regionali in diretta Facebook, su i propri canali ufficiali.

A prendere parola sono proprio i protagonisti, creatori e promotori quali il Centro Studi Super Sud e il Gruppo Stratego.

Giovanni D’Avenia, il Fondatore del Centro Studi Super Sud, ha affermato: “Purtroppo quest’anno a causa del covid abbiamo ripensato questa edizione in forma online. Il lavoro mai come oggi è un tema cruciale per il nostro sud e si può sviluppare su due direzioni: ricerca e formazione. Non c’è innovazione e lavoro senza ricerca e formazione. Noi abbiamo voluto creare una comunità anche competitiva nella quale i clienti e le agenzie dovranno conquistare curriculum e le richieste e fabbisogni delle aziende.”

A prendere la parola è poi Antonio Vitolo, Ceo del gruppo Stratego, che dopo i ringraziamenti, afferma che il ritorno della seconda edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro è previsto da domani, 4 Giugno a partire dalle ore 11:00 in diretta streaming. Tra le novità vi è una Rubrica che vedrà coinvolti diversi protagonisti. Inoltre ci sarà il 24 Giugno un focus sulla Provincia di Caserta per l’alto tasso di disoccupazione. Dal 25 al 27 giugno vi sarà una maratona virtuale e conseguente Hackathon virutale, in collaborazione con l’Università degli studi di Salerno.

A prendere la parola poi i rappresentati degli enti amministrativi regionali. Sonia Palmieri in un video messaggio afferma:  “Noi puntiamo ad un forte rilancio della nostra regione. voi giovani e tutti coloro che saranno presenti ala borsa mediterranea formazione e lavoro non possono che essere dei protagonisti vincenti.”

Luisa Franzese, dirigente dell’ufficio regionale scolastico: “Voglio rimarcare l’importanza della borsa perchè l’ufficio ne ha condiviso gli obiettivi sin dall’inizio. Per la scuola la borsa diventa orientamento dove i ragazzi possono valorizzare il proprio percorso. E’ uno strumento per mettere insieme la domanda e l’offerta. A seguito del coronavirus si aprono nuovi scenari in ottica di 4.0 dove si sta già lavorando proprio con un progetto pilota per capitalizzare quello che è stato il percorso fatto attraverso la didattica a distanza che riguarderà le strategie di apprendimento di questi ultimi mesi. Questa iniziativa e la nascita di questa piattaforma è meritoria e si inserisce nella cornice che da un lato rilancia il mondo del lavoro e dell’altro è fortemente innovativa per i nostri giovani.”

Chiara Marciani, Assessore alla formazione Regione campania:Anche noi abbiamo dovuto modificare l’impostazione del classico percorso formativo riadattandolo alla didattica e formazione online. Le figure professionali di oggi non sono più quelle di ieri non saranno le stesse di domani. E’ importante che ci sia una squadra che possa offrire ai giovani e studenti un ventaglio che possa essere stimolante e occasione concreta di occupazione nel breve tempo possibile. “

BMFLonline è la piattaforma che si pone l’obiettivo di creare una rete per studenti, giovani e aziende, agenzie e associazioni. Si potrà caricare il proprio curriculum vitae e iniziare la ricerca di un lavoro, imparare come presentarsi nel mondo del lavoro e offrire formazione.