Alex ‘lasciato’ al Manuzzi, la Salernitana chiarisce tutto

alex

Alex, curioso episodio accaduto domenica dopo la trasferta di Cesena. Il calciatore avrebbe poi raggiunto il pullman della Salernitana a Faenza. Ma il club smentisce

E’ possibile dimenticarsi un calciatore allo stadio? Si ed è accaduto ieri alla Salernitana. La squadra di Bollini, dopo il 3-3 in rimonta e in inferiorità numerica contro il Cesena, al ritorno dal ‘Manuzzi’ è partita senza uno dei suoi componenti. Si tratta dell’attaccante portoghese Alex.

Però il club granata è intervenuto in merito all’equivoco con un comunicato stampa che smentisce le voci uscite nella giornata di ieri.

“Al termine della gara Cesena-Salernitana il calciatore Alex si è sottoposto ai routinari test antidoping conclusi i quali è stato, come da programma ed organizzazione dello staff, accompagnato da un proprio dirigente a raggiungere il resto della squadra diretta alla Stazione di Bologna

Dunque, nessuna dimenticanza ma soltanto un accordo prestabilito tra società, staff e calciatore. Nella giornata di ieri, erano state diffuse varie notizie, con il calciatore che avrebbe raggiunto i compagni ad un autogrill di Faenza, accompagnato dai dirigenti Fabiani e Bianchi. Il portoghese avrebbe poi raggiunto i compagni e preso il treno di ritorno da Bologna a Salerno.

Evento smentito appunto dalla Salernitana, che alla fine del comunicato ha aggiunto:

“Si invitano pertanto gli organi di informazione a verificare la correttezza delle informazioni e a non divulgare notizie false che ledono l’immagine della Società.”

adnow
loading...