VeliaTeatro, lunedì 14 agosto è la volta di “Maccus in fabula”

VeliaTeatro

A VeliaTeatro, lunedì 14 agosto, è la volta di “Maccus in fabula”, una lezione-spettacolo dedicata alla fabula atellana

A VeliaTeatro, lunedì 14 agosto, è la volta di “Maccus in fabula”, una lezione/spettacolo che vede alternare ai pezzi squisitamente teatrali alcuni interventi narrativi.

La performance è a cura di Salvatore Monda, Professore di Lingua e Letteratura Latina, Filologia latina e Storia del Teatro all’Università degli Studi del Molise e di Renato Raffaelli, Direttore del Dipartimento di Scienze del Testo dell’Università di Urbino, che permetteranno di approfondire l’argomento Atellana al quale il teatro comico tutto, a partire da Plauto, è profondamente debitore.

Lo spettacolo sarà preceduto dalla presentazione del libro “Mimo e Maschera” di Michele Monetta e Giuseppe Rocca (Dino Audino Editore) a cura di Giuseppe Rocca, regista e drammaturgo.

Il prossimo appuntamento di VeliaTeatro è in programma giovedì 17 agosto con “Un canto per Antigone”, con Giovanni Greco, Maria Cristina Zerbino e Daniela Troilo.

 VeliaTeatro è organizzata dall’Associazione Culturale Cilento Arte di Vallo della Lucania ed è realizzata con il sostegno della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, Regione Campania, Comune di Ascea, Società Campana Beni Culturali (SCABEC), Ente Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Prima di ogni appuntamento sarà possibile visitare la parte alta di Elea-Velia grazie al progetto “Campania by night”. Inoltre dalle 19.00 le navette inizieranno la spola dal parcheggio antistante l’ingresso principale di Elea-Velia all’acropoli di Elea-Velia.

 

adnow
loading...