Ultime notizie
Home » Territorio » Battipaglia » Treofan, sconfitta di misura con Costa d’Orlando
Treofan
Treofan

Treofan, sconfitta di misura con Costa d’Orlando

Sconfitta per la Treofan di coach Menduto che, al termine di una partita combattuta, si arrende ai siciliani col punteggio di 59-62. Decisiva la sfida di domenica contro Fabriano per la promozione in B

Non riesce l’impresa alla Treofan Battipaglia che, nel match inaugurale della fase finale di concentramento, esce sconfitta, pur al termine di una partita disputata con grande abnegazione, col punteggio finale di 59-62.

Ottime indicazioni da parte di Esposito e compagni che, con questa sconfitta, non vedono scalfiti i sogni di promozione in serie B.

Domenica sera alle ore 20, infatti, i biancoarancio si giocheranno tutto negli ultimi quaranta minuti della stagione.

Una partita da dentro o fuori contro Fabriano che deciderà le sorti del sodalizio caro al patron Rossini.

La partita

L’inizio della contesa è tutta di marca siciliana con gli isolani in controllo del ritmo in virtù del grosso vantaggio fisico ben sfruttato sotto le plance.

Il Costa va avanti 6-0, poi, la Treofan comincia a mettere piede nella partita e dimostra di potersela giocare alla grande nonostante un primo quarto da soli 13 punti realizzati a fronte dei 20 subiti.

De Martino, come al solito nei momenti complessi, si carica la squadra sulle spalle e grazie ad un ottimo contributo tanto offensivo quanto difensivo tiene i suoi a contatto nel punteggio.

Al ventesimo, il distacco è sostanzialmente annullato e la Treofan è sotto di appena tre lunghezze.

Il terzo quarto di gioco è un momento di autentico shock per i campani che, come mai era accaduto nel corso di questa estenuante stagione agonistica, subiscono un break rilevante figlio delle realizzazioni di Bjegovic e Fazio che portano i siculi avanti 41-54 alla sirena finale della terza frazione.

Gli ultimi dieci minuti di gioco vedono Battipaglia provare con tutte le forze a rientrare in partita.

De Martino è ancora una volta il leader del tentativo di “remuntada” sponda Treofan, ma la difesa di Costa d’Orlando tiene bene e alla sirena finale ad esultare sono proprio gli avversari di giornata dei battipagliesi.

Il commento di coach Menduto

Treofan

Tutto è ancora aperto, i ragazzi hanno disputato una buonissima partita. Dopo un inizio complicato, dove abbiamo concesso canestri facili su situazioni che conoscevamo, siamo stati bravi a recuperare lottando su ogni pallone.

Ecco perché non posso recriminare nulla alla squadra, nonostante le brutte percentuali al tiro. Brava comunque Costa che con la sua tecnica e fisicità ha tenuto spesso il pallino del gioco in mano”.

 

 

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

Print Friendly, PDF & Email

About Carmine Lione

Sono laureato in Scienze della Comunicazione e studio Lingue e Culture straniere all'Università degli Studi di Salerno. Amo la scrittura (al mio attivo ho due opere : "Tempi Moderni", raccolta edita di racconti e "Luce al neon", mio primo romanzo). Sono appassionato di giornalismo, cinema, sport, media ed arte.

Leggi anche ..

Salernitana

Salernitana beffata, ai rigori la spunta il Carpi

Partita dai due volti per la Salernitana di mister Bollini che chiude la prima frazione …