Ultime notizie
Home » Eventi » Slam – Tutto per una ragazza in anteprima a Giffoni

Slam – Tutto per una ragazza in anteprima a Giffoni

Domani sarà presentato in anteprima a Giffoni  il film Slam – Tutto per una ragazza, tratto dal best-seller di Nick Hornby, in uscita il 23 marzo 2017

Slam – Tutto per una ragazza sarà proiettato domani a Giffoni, nella Sala Truffau; alle 9.30 ci sarà l’anteprima riservata ai giffoners e alla stampa. A seguire l’incontro con il cast del film, diretto da Andrea Molaioli e tratto dal best-seller di Nick Hornby, in uscita il 23 marzo 2017.

All’evento speciale del 21 marzo parteciperanno Jasmine Trinca, che nel film interpreta Antonella, una giovane madre alle prese con la paternità del figlio sedicenne, e i due giovanissimi protagonisti, Ludovico Tersigni (Sam) – alla sua prima prova nel ruolo principale dopo le partecipazioni in “Arance e martello” di Diego Bianchi, “L’estate addosso” di Gabriele Muccino e nella serie TV di Rai Uno “Tutto può succedere” – e Barbara Ramella (Alice), al suo esordio al cinema dopo aver lavorato in tv nella serie “Un medico in famiglia” e in “Come fai sbagli”.

Slam filmDopo la proiezione del film, il cast risponderà a domande e curiosità dei giffoners in sala, tra cui gli studenti del Liceo Classico “T. Tasso” di Salerno, dell’Istituto Professionale “Ferrari” di Battipaglia, del Liceo Classico “De Sanctis” di Salerno, dell’Istituto Tecnico Economico “Gian Camillo Glorioso” di Giffoni Valle Piana, del Liceo delle Scienze Umane “Glorioso” di Montecorvino Rovella, dell’I.P.S.S.E.O.A. “Domenico Rea” di Nocera Inferiore, dell’Istituto Tecnico Economico di Lagonegro.

Il film racconta la storia di Samuele, sedicenne con una grande passione per lo skateboard che trascorre le sue giornate con gli amici tra salti, evoluzioni e cadute, e coltiva un’amicizia tutta immaginaria con il suo eroe, Tony Hawk, il più grande skater di tutti i tempi. Sam vorrebbe andare all’università, viaggiare, e, soprattutto, essere il primo della sua famiglia a non inciampare nell’errore di diventare genitore a sedici anni, come è capitato a sua mamma e a sua nonna. È però difficile sfuggire al singolare destino della sua famiglia specie quando incontra Alice: lei è meravigliosa e sembra rappresentare tutto ciò che desidera.

  

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Annalisa Saggese

Annalisa Saggese
Con una laurea in filosofia specialistica appesa al muro e una tesi su intersoggettività e comunità nella "Critica del Giudizio" di Kant nel cassetto, mi sono innamorata dell'affollatissimo mondo della comunicazione e dei social network. Appassionata di fotografia e viaggi, sono sempre pronta a partire per poi raccontare! Mi diverto, nel tempo libero, a scrivere favole e racconti che un giorno forse pubblicherò. Il mio motto, preso in prestito dal passato, è "Sapere Aude!"

Leggi anche ..

Castelcivita

Viaggio nel Cilento, Castelcivita e le sue grotte millenarie

Castelcivita è un suggestivo borgo medievale aggrappato sulle pendici degli Alburni, a circa 600 mt …