Ultime notizie
Home » Attualità » Sanremo, la provincia salernitana domina in cucina
sanremo

Sanremo, la provincia salernitana domina in cucina

Gli chef Avallone e Sorrentino, ospiti a Casa Sanremo, si dilettano ai fornelli proponendo le specialità della cucina salernitana. Il  piatto forte prescelto è la colatura di alici

Se la componente musicale dell’attuale Festival di Sanremo stenta a decollare, lo stesso non si può dire dell’aspetto culinario, ambito nel quale in questi giorni a fare la voce grossa è la provincia salernitana.

Mentre i riflettori della gara, infatti, sono puntati tutti sul conterraneo Rocco Hunt e la sua “Wake Up”, all’esterno del teatro Ariston, agli antipodi con l’esperienza canora, sono sbarcate altre due eccellenze del nostro territorio che rispondono ai nomi di Salvatore Avallone e Ottavio Gabriel Sorrentino. Il primo è un giovane chef originario di Cetara, località della Costiera Amalfitana, e titolare del ristorante “Cetaria” ubicato a Baronissi, in provincia di Salerno, che nella giornata di oggi ha partecipato ad un “cooking show” in diretta su Alice tv, canale televisivo dedicato interamente alla cucina e visibile sul digitale terrestre.

sanremo
Ottavio Sorrentino

Il campo di battaglia scelto è stata Casa Sanremo, da diversi anni il punto di ritrovo e svago per tutti gli artisti, i giornalisti e gli addetti ai lavori, che parallelamente allo svolgimento del Festival, ha da sempre dato vita ad una serie di eventi tra cui spicca quello con la “Grande Cucina Italiana” ed i suoi territori d’origine, organizzato nell’area food dello stabilimento. Il padrone di casa della manifestazione, Fofò Ferriere, oggi ha incontrato proprio Salvatore Avallone che si è raccontato davanti alle telecamere durante la composizione di alcuni piatti che hanno accompagnato la sua carriera, fatta di rivisitazioni in chiave moderna di ricette della cucina mediterranea. A tal proposito lo chef ha intrattenuto i suoi ospiti con la preparazione più simbolica della sua terra: spaghetti alla colatura di alici di Cetara, rivisitati con nocciole di Giffoni e crema di broccoli.

Più arduo, invece, il compito di Ottavio Gabriel Sorrentino, responsabile di Exclusive Catering Salerno, che si è dilettato a cucinare per tutti gli ospiti di Casa Sanremo sia per il pranzo che per la cena di gala proponendo un menù a base di piatti tipici salernitani. Ampio spazio ancora alla colatura di alici di Cetara affiancata anche da prodotti di terra, come i pomodorini rossi de I sapori di Corbara, o dai salumi e dalla carne di bufalo del Consorzio Alba. A completare il menu, degustato nel corso di una cena che si è svolta al Palafiori di Sanremo, i pregiati vini di rinomate cantine del territorio, uniti a liquori tradizionali come quello all’esclusivo gusto mela annurca campana.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Ivan Galluzzi

Ivan Galluzzi
Ama definirsi studente di Farmacia,facoltà cui è iscritto presso l'università degli studi di Salerno,e studioso di musica,attività che occupa gran parte del suo tempo libero. Tra le sue altre passioni figurano quella per la scrittura ed il calcio, ed inoltre collabora attivamente con la radio dell'università di Salerno in qualità di speaker.

Leggi anche ..

irno

Denunce e sequestri nella Valle dell’Irno da parte dei Carabinieri

I Carabinieri di Mercato San Severino passano al vaglio il territorio della Valle dell’Irno. Denunce …