Ultime notizie
Home » Cultura » Parco Archeologico di Velia, funziona la sinergia tra Soprintendenza e Enti territoriale
velia

Parco Archeologico di Velia, funziona la sinergia tra Soprintendenza e Enti territoriale

 Funziona la sinergia tra Soprintendenza e Enti territoriali per la corretta manutenzione del verde al Parco Archeologico di Velia. La Soprintendente Casule: così si rafforza il legame tra la comunità e il suo patrimonio culturale

Anche quest’anno interventi di diserbo e pulizia all’interno del Parco Archeologico di Velia grazie al prezioso operato degli operai del Comune di Ascea e della Comunità Montana Lambro-Mingardo e Bussento.

Gli interventi sono stati svolti nell’ambito di un protocollo d’intesa finalizzato alla valorizzazione dell’area archeologica, stipulato nel luglio 2015 dal Segretariato Regionale per la Campania, dalla Soprintendenza Archeologia per la Campania, dal Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, dal Comune di Ascea e dai Comuni del comprensorio velino, dalla Comunità Montana “Bussento-Lambro-Mingardo” e dal Gruppo Archeologico Velino.

Il Parco archeologico di Velia, per la sua notevole estensione e per le particolari caratteristiche geologiche, necessiterebbe di una manutenzione costante del verde, che l’esiguità dei fondi destinata alla manutenzione ordinaria non consente di effettuare con regolarità.

Gli interventi di pulizia e diserbo all’interno del parco archeologico costituiscono un momento concreto di sinergia tra la Soprintendenza e gli Enti territoriali, utile anche a rafforzare il legame tra la comunità e il suo patrimonio culturale.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Danilo Iammancino

Ideatore della testata giornalistica in questione con Zerottonove ho portato a termine uno dei miei principali obiettivi professionali. Giornalista Pubblicista, laureato in Scienze della Comunicazione, con specializzazione magistrale in Comunicazione d’impresa e Pubblica. Sin dagli inizi della mia carriera universitaria ho spinto fortemente nel diventare un professionista della comunicazione. La mia Mission? Creare una testata giornalistica che dia spazio a giovani determinati e che sia un trampolino di lancio per nuovi talenti che vogliano imparare con passione e sacrificio le mille sfaccettature di questa professione.

Leggi anche ..

Battipaglia

Battipaglia, interrogazione sul cattivo odore in città

Battipaglia, i consiglieri di opposizione chiedono all’amministrazione comunale un’interrogazione sul cattivo odore in città Sono …