Ultime notizie
Home » Sport » Indomita volley » Lorena Serban è il primo colpo di mercato dell’Indomita femminile
Lorena Serban è il primo colpo di mercato dell’Indomita femminile

Lorena Serban è il primo colpo di mercato dell’Indomita femminile

La società della presidente Ruggiero ha prelevato in prestito dalla Royal Salerno, Lorena Serban, la forte giocatrice che è già agli ordini di coach Tescione in questi primi giorni di allenamento

Lorena Serban, nuovo arrivo all’Indomita femminile, è una giocatrice versatile, che può essere schierata sia in posto quattro sia in posto due:una vera e propria garanzia sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista della grinta, della voglia di far bene e dell’esperienza che potrà mettere a disposizione del gruppo.

Lorena Serban è il primo colpo di mercato dell’Indomita femminileLa Serban, volto noto della pallavolo campana, dopo aver giocato ad altissimi livelli in Romania, con diversi titoli in bacheca e una partecipazione alla Coppa Cev, in Italia ha giocato tra serie B2 e serie C con la maglia del Battipaglia e della Royal. L’anno scorso, infine, ha giocato con la maglia del Cs Pastena in serie C.

Ora Lorena Serban ritrova coach Francesco Tescione, appena riconfermato, con cui ha già lavorato proprio ai tempi di Battipaglia. “Sono dieci anni che conosco coach Tescione” – ha dichiarato – “e finalmente riusciamo a lavorare nuovamente insieme. Sono davvero contenta di essere approdata all’Indomita, una società storica per la pallavolo salernitana”.

Non è stato difficile per lei integrarsi nel gruppo: “Ho trovato davvero un bel gruppo unito e desideroso di fare bene. Ma su questo avevo ben pochi dubbi dato che conoscevo già, avendoci giocato insieme in passato, più della metà delle mie nuove compagne”. 

Dopo aver conquistato la salvezza in netto anticipo nella scorsa stagione, l’obiettivo di quest’anno dell’Indomita è di provare ad alzare l’asticella: “Ci attende un campionato di serie C molto impegnativo ma penso che noi faremo un bel campionato e daremo fastidio a molte squadre grazie ad un gruppo molto unito, caratterizzato da grandi stimoli e voglia di fare bene”.

Questo invece l’obiettivo personale di Lorena Serban: “Spero di riuscire a essere all’altezza delle aspettative della società che ringrazio per aver deciso di puntare su di me in questa stagione, arrivando più in alto possibile con la squadra, lavorando sempre con entusiasmo e passione durante ogni singolo allenamento”.

Soddisfatto dell’acquisto di Lorena Serban è naturalmente coach Tescione: “Conosco Lorena da anni, l’ho allenata e so quale contributo potrà dare in questa stagione” – ha dichiarato il tecnico salernitano – “Sono contento di averla a disposizione perché mi può consentire di adottare diverse soluzioni di gioco. In questi primi allenamenti l’ho vista molto carica e già in buone condizioni fisiche. Siamo molto contenti di averla con noi”.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

Print Friendly, PDF & Email

About Rossella Della Vecchia

Rossella Della Vecchia
Classe 1986, specializzata con lode in Storia dell'Arte Contemporanea [cattedra di Carla Subrizi, La Sapienza] con la tesi “Trouble Every Day: Tous Cannibales, la voracità da tabù ad arte, dall’arte alla società”. Da sempre interessata all’arte come alla scrittura, e quindi alla comunicazione in genere, scrive di cultura, politica e attualità. Storica dell’Arte, esperta SEO e freelancer per vocazione, attualmente collabora anche con Artribune e Tiragraffi Magazine. Da marzo 2013 cura un personale blog sull’arte: ArtFriche Zone. “Soltanto quando il senso di associazione nella società non è più abbastanza forte da dare vita a concrete realtà, la stampa è in grado di creare quell’astrazione, il pubblico” (Dwight MacDonald).

Leggi anche ..

Salerno

Salerno, blitz dei Carabinieri anti-prostituzione

Salerno, doppio blitz dei Carabinieri della stazione di Mercatello fra via San Leonardo e via …