Ultime notizie
Home » Territorio » Battipaglia » La Treofan si arrende nel finale: al PalaEinaudi passa Torino
Treofan
Treofan

La Treofan si arrende nel finale: al PalaEinaudi passa Torino

Sconfitta di misura per la Treofan che cede alla Fixi Piramis e sarà costretta a giocarsi l’ultima occasione per la salvezza diretta nel match di domenica del Palazauli contro Ragusa

Nuovo ko in trasferta per la Treofan Battipaglia di coach Massimo Riga. Le biancoarancio escono sconfitte dal campo delle piemontesi, che strappano il pass per la permanenza diretta nella massima serie e mettono in guai seri il sodalizio caro al presidente Rossini.

Al PalaEinaudi , alla sirena finale, il tabellone recita 71-60 per le padrone di casa.

Una sconfitta bruciante che condanna le battipagliesi a giocarsi le residue chances di permanenza diretta (senza dover, dunque, passare attraverso la sempre pericolosa strettoia dei playout) in serie A nel difficile match casalingo di settimana prossima contro Ragusa.

La partita

Il match inizialmente non è per nulla affascinante: il peso della posta in palio si avverte eccome e gli spettatori di Sportitalia stentano a divertirsi.

Tanto Torino quanto Battipaglia sbagliano da una parte e dall’altra e il primo “goal” arriva al terzo minuto in virtù di una conclusione dal campo di Bruner.

Gli attacchi diventano pian piano protagonisti e dal torpore iniziale, finalmente, si desta anche la Treofan che, grazie ai canestri della ex Sotiriou e di Verona, si porta persino avanti nel punteggio.

Battipaglia trova il ritmo giusto e conduce di otto lunghezze, complice la realizzazione di André.  Le cose sembrano andare benone e al decimo le ospiti sono avanti 8-16.

Il secondo quarto di gioco è quello che consacra anche Williams che si iscrive alla contesa e porta le sue ad amministrare un vantaggio sempre più significativo (15-29 al quindicesimo).

Treofan
Brooque Williams in azione. Foto di Prospero Scolpini

Proprio nel momento migliore, tuttavia, Battipaglia comincia a fare harakiri e cede di schianto.

Torino aumenta l’intensità del pressing difensivo e basta davvero poco, troppo poco, per mettere le ospiti nelle condizioni di incrementare il numero di palle perse.

All’intervallo è ancora vantaggio Battipaglia, sebbene di sole quattro lunghezze (27-31).

Eppure, basta attendere l’inizio del terzo quarto per vedere autenticate le sensazioni degli ultimi minuti della seconda frazione di gioco.

La Treofan non ha la stessa lucidità difensiva dei primi minuti del secondo quarto e qualcosa sembra essersi inceppato nei meccanismi di squadra in fase offensiva.

La partita diventa interessante, con sorpassi e controsorpassi da una parte e dall’altra.

Al trentesimo è tutto nuovamente in discussione. Torino insegue 44-46, ma con l’inerzia tutta dalla sua.

Gli ultimi dieci minuti di gioco hanno un peso specifico fondamentale.

Il PalaEinaudi si scalda e Bocchetti realizza due triple nel giro di un minuto che fanno malissimo alle campane.

Verona, però, risponde presente ed impatta nuovamente a quota 52.

Ma non basta. Bruner e Quarta si prendono la squadra sulle spalle e mettono il sigillo sul successo finale che vuol dire salvezza acquisita per le piemontesi. Finisce  71-60 e per la Treofan le cose si complicano notevolmente.

Il tabellino della gara

FIXI PIRAMIS TORINO – TREOFAN BATTIPAGLIA 71-60 (8-16 ; 27-31 ; 44-46)

Fixi: Pertile ne, Giacomelli ne, Tikvic 15, De Chellis 0, Bocchetti 8, Kacerik 4, Quarta 10, Bruner 17, Marangoni 7, Davis 6, Gatti 4. Coach: Spanu

Treofan: Orazzo 0, Porcu 4, Verona 11, Trimboli 4, Policari 0, Williams 15, Trucco 3, Vella 0, Hamilton-Carter 6, André 4, Sotiriou 13. Coach: Riga

 

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Carmine Lione

Sono laureato in Scienze della Comunicazione e studio Lingue e Culture straniere all'Università degli Studi di Salerno. Amo la scrittura (al mio attivo ho due opere : "Tempi Moderni", raccolta edita di racconti e "Luce al neon", mio primo romanzo). Sono appassionato di giornalismo, cinema, sport, media ed arte.

Leggi anche ..

Bar Mazzini gratta e vinci

Battipaglia, vince 10mila euro con un Gratta e Vinci

Nella giornata di ieri un fortunato battipagliese ha grattato la fortuna. Vincita di 10 mila …