Ultime notizie
Home » Eventi » ESN & Lega Nazionale per la Difesa del Cane – “Passeggiata con i cani”, SocialeErasmus 2015

ESN & Lega Nazionale per la Difesa del Cane – “Passeggiata con i cani”, SocialeErasmus 2015

Venerdì 15 maggio si è tenuto, per le strade cittadine principali di Salerno, un importante evento organizzato da ESN & Lega Nazionale per la Difesa del Cane per riscoprire il fantastico legame di amicizia che lega uomo e cane

Probabilmente la maggior parte delle persone che legge i nostri articoli avrà imparato a conoscere Erasmus Student Network (ESN) Salerno come un’associazione che promuove la mobilità internazionale, e l’integrazione degli studenti Erasmus nelle realtà locali che li ospitano attraverso iniziative ludiche e culturali. Ed è assolutamente vero.

ESNMa potrebbe sembrare che ESN Salerno volga il proprio sguardo alla sola realtà Erasmus, tralasciando la linfa vitale che l’alimenta e le consente di esistere, cioè il territorio. Non potrebbe esserci fraintendimento maggiore.

Tutte le attività che ESN Salerno propone puntano alla promozione della propria realtà locale e le occasioni che essa offre sono attentamente considerate e proposte all’utenza Erasmus: non manca pertanto il contatto con altre realtà associative locali, dalla cui collaborazione nascono eventi sempre nuovi e stimolanti.

esnTra questi, ESN tutta, pone particolare impegno ed attenzione agli eventi Social. Esiste a livello Internazionale un progetto che portiamo avanti ogni anno, il SocialErasmus. E’ cosi pregnante la voglia di essere più di un’associazione di promozione culturale, che ESN fa del SocialErasmus una sua colonna portante a livello internazionale, richiedendo che tutte le sezioni a livello locale organizzino almeno un evento di questo tipo ogni anno.

La settimana scorsa, precisamente Venerdì 15 Maggio, ESN Salerno in collaborazione con la sezione locale della Lega per la Difesa del Cane (che gestisce con i suoi volontari i canili di Eboli e Fuorni), ha organizzato una “Passeggiata coi cani” che ha visto circa 13 studenti internazionali passeggiare per il Corso Vittorio Emanuele e poi per il Lungomare cittadino, passando per i giardini della Villa Comunale con cinque dolcissimi e vivacissimi cani.

Abby, Sasha, Gianfilippo e Ricciola non sono stati solo dei compagni di passeggiata, ma hanno rasserenato e dato una luce e un senso particolare a quel venerdì pomeriggio.

esn5 cani, 5 storie diverse: ognuna raccontata dall’amore e la dedizione con cui i volontari del canile, che con noi hanno passeggiato, sente come se fosse la propria. Ciò che rende speciale il servizio di questi volontari è il modo in cui i loro occhi si incrociano con quelli di queste creature: empatia, sintonia ed amore sono gli unici sentimenti che si palesano a chi li osserva interagire.

La passeggiata è stata realizzata con l’obiettivo di promuovere le adozioni dei cani ospiti della struttura comunale: questi fantastici amici hanno bisogno di tutti noi, di un riparo, di un po’ di cibo, ma soprattutto di tanto amore!

L’invito che perciò ESN Salerno fa alla cittadinanza e ai lettori occasionali di questa rubrica, è di farsi travolgere dalla loro tenerezza e accoglierli nella propria casa, nella propria vita!

A cura di Rosalia Noto

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Esn Salerno

Erasmus Student Network (ESN) è un'organizzazione studentesca internazionale no-profit. La sua mission è quella di promuovere la mobilità internazionale. Esn Salerno nasce nel 2011 grazie all’iniziativa di 5 ex-erasmus desiderosi di trasmettere la propria esperienza e di restare a contatto con il mondo erasmus , e diventa candidate section in Ottobre dello stesso anno. In pochi mesi il gruppo cresce ed il 21 Aprile 2012 entra ufficialmente nel network di ESN Italia, costituendo la 46° sezione Italiana. L’attività dell’associazione consiste nello svolgere tutte quelle attività correlate alle direttive ed allo spirito di ESN e che hanno il fine sia di accogliere gli studenti stranieri ed aiutarli a stabilirsi ed ambientarsi nella città, che di porre in essere una serie di eventi culturali e ludici per migliorare la permanenza nel paese ospitante e per valorizzare il territorio e la cultura locale. Oltre ad essere presente all'interno dell'Università, che conta un numero di circa 300 studenti erasmus, l'associazione è anche formalmente riconosciuta dal Conservatorio G. Martucci, assieme al quale si coordina per proporre agli studenti stranieri momenti di cultura musicale.

Leggi anche ..

Premio Charlot, videointervista a Mario Luzzato Fegiz, premio per il miglior libro

Ai nostri microfoni l’inviato del Corriere della Sera, Mario Luzzato Fegiz, con un’inedita versione dei …