Ultime notizie
Home » Eventi » Gli Ephimera apriranno la settima edizione del Campania Eco Festival
Gli Ephimera apriranno la settima edizione del Campania Eco Festival

Gli Ephimera apriranno la settima edizione del Campania Eco Festival

Gli Ephimera apriranno i concerti di sabato 10 giugno anticipando Foja, Almamegretta, Valium, Joe Petrosino e Piervito Grisù. Presentato stamattina il programma della settima edizione del Campania ECO Festival

“Continueremo a sostenere il Campania ECO Festival augurandoci di poter fare di più per il prossimo anno”. Queste le parole del sindaco di Nocera InferioreManlio Torquato, durante la presentazione del programma di eventi della settima edizione del Campania ECO Festival.

A moderare la presentazione è stata Anna Trieste, giornalista de “Il Mattino” e volto televisivo di “Tiki Taka”, che sarà la madrina del #CEF_17 presentando anche i concerti in isola ecologica del 10 giugno. “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior” ha affermato la giornalista Anna Trieste, citando Fabrizio De Andrè, ricordando che il CEF è stato il primo progetto in Italia a realizzare concerti all’interno di un’isola ecologica.

Gli Ephimera apriranno la settima edizione del Campania Eco Festival“Il nostro progetto continua a crescere affermandosi sempre di più come un vero e proprio mestiere green – afferma Francesco Paolo Innamorato, co- founder del CEF – Sono orgoglioso di far parte di questo staff. Con dati alla mano, oggi posso dire che il CEF rappresenta un modello di riferimento vincente per innovazione e impatto sociale. Grazie sempre a tutti i partner che ci sostengono e che insieme a noi sperimentano nuove attività rivolte in particolare ai più giovani. Personale ringraziamento va allo staff CEF, esempio di “green workers”, costruttori di visioni e scenari unici”.

Presente anche Alfonso Cantarella, presidente della Fondazione Ca.Ri.Sal, il quale ha esaltato il lavoro dello staff del CEF. “Il gruppo del Campania ECO Festival lavora sodo ogni anno dando vita a prodotti culturali e sociali di profonda bellezza”.

“Siamo molto contenti di partecipare anche quest’anno al Campania ECO Festival. Per noi di RICREA è la quinta edizione ed è solo che un piacere rinnovare questo appuntamento. In un territorio dove gli imballaggi d’acciaio sono famosissimi e riconoscibilissimi grazie al barattolo del pomodoro pelato e delle conserve vegetali in genere, è naturale che un evento come il CEF, che ha l’intento di dare spunti di riflessione sul riciclo di questi imballaggi trovasse in questo territorio la sua sede ideale – ha precisato attraverso una nota Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione del main partner CEF Consorzio RICREA, soffermandosi poi sull’importanza della raccolta differenziata – Ai cittadini dunque il compito di fare la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio, a RICREA  quello di assicurarne il riciclo facendo in modo che tornino in acciaieria per tornare nuova materia prima per realizzare telai di biciclette, travi binari o chiavi inglesi, etc..”

L’argomento è stato poi ripreso da Maria Laura Vigliar e da Francesco Scarfò, rispettivamente assessore alla pubblica istruzione e cultura e assessore all’ambiente del comune nocerino, che hanno specificato il legame tra le attività del CEF e le varie campagne di sensibilizzazione, informazione e formazione che il comune di Nocera Inferiore ha messo in campo negli ultimi anni. Esempio lampante è quello del Green desk, sportello sui mestieri green che è attivo al comune di Nocera Inferiore realizzato in sinergia proprio con il Campania ECO Festival. Un progetto ambizioso per formare e informare soprattutto le nuove generazioni sugli aspetti positivi derivanti dalla green economy, un settore in continuo sviluppo in Campania come in tutta Italia.

Peppe Del Sorbo, vice presidente del CEF,  ha annunciato i vincitori del CEF DifferenziaRock Contest 2017. Gli Ephimera sono gli artisti emergenti che si sono aggiudicati l’apertura dei concerti conclusivi del #CEF_17 del prossimo 10 giugno. A salire sul palco dell’isola ecologica ci saranno i napoletanissimi Foja, con il tour dell’album “O’ treno che va”, e Almamegretta, con la prima tappa nazionale del tour “Enne Enne Dub Tour” che segue l’uscita dell’album “Enne Enne”, anticipati dalla performance dei salernitani The Valium. Anche Joe Petrosino e Piervito Grisù si esibiranno assieme con una mini performance. Line up tutta campana voluta da Domenico De Filippis, direttore artistico del CEF. I Coma Berenices, invece, si aggiudicano il “Premio Qualità” della giuria e apriranno la prossima edizione del Foodstock.

La settima edizione del Campania ECO Festival anche quest’anno è realizzata con il patrocinio della Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Nocera Inferiore e il sostegno della “Fondazione Ca.Ri.Sal” e del Consorzio RICREA. A supporto delle attività del #CEF_17 ci sono anche: la Fondazione della Comunità Salernitana Onlus, la qualità di una storica azienda italiana come la Birra Forst, le eccellenze della Piana del Sele raccolte e promosse da Terra Orti, le eccellenze della tradizione dell’Agro nocerino sarnese prodotte da Salumi Sorrentino, il sostegno e l’innovazione da parte di aziende come Condor Ponteggi/Sky EdilAgro,  Sabox srl/FormAperta e Taurania. Partner culturali, invece, sono: Libera Salerno, Legambiente Campania, GreenPeace e l’etichetta indipendente XXXV.

Il prossimo appuntamento sarà quello de “La Via Latta – Buatta Experience”, incontro con gli studenti dell’Agro nocerino sarnese che si terrà mercoledì 24 maggio al Teatro Diana di piazza Guerritore. L’evento è realizzato in collaborazione con il Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi in acciaio RICREA, durante il quale parteciperanno Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione del Consorzio RICREA, e il giornalista Luca Pagliari, autore del progetto audio/visivo “Steel Life” che riprende il ciclo di vita di un imballaggio in acciaio.

Sabato 27 maggio, invece, sarà presentata la campagna Legambiente “RiciclaEstate” alle 10:30 presso la biblioteca comunale di corso Vittorio Emanuele II a Nocera Inferiore, assieme a Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania.   Venerdì 2 e sabato 3 giugno il Campania ECO Festival sarà ad Eboli ospite di “Radicity”, format di promozione della rigenerazione urbana inserito all’interno del progetto “The heart of Eboli”.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Rossella Della Vecchia

Rossella Della Vecchia
Classe 1986, specializzata con lode in Storia dell'Arte Contemporanea [cattedra di Carla Subrizi, La Sapienza] con la tesi “Trouble Every Day: Tous Cannibales, la voracità da tabù ad arte, dall’arte alla società”. Da sempre interessata all’arte come alla scrittura, e quindi alla comunicazione in genere, scrive di cultura, politica e attualità. Storica dell’Arte, esperta SEO e freelancer per vocazione, attualmente collabora anche con Artribune e Tiragraffi Magazine. Da marzo 2013 cura un personale blog sull’arte: ArtFriche Zone. “Soltanto quando il senso di associazione nella società non è più abbastanza forte da dare vita a concrete realtà, la stampa è in grado di creare quell’astrazione, il pubblico” (Dwight MacDonald).

Leggi anche ..

Franco signorelli calciomercato, salernitana

Ufficiale: Franco Signorelli è un nuovo giocatore della Salernitana

Ora è ufficiale: Franco Signorelli è un nuovo giocatore della Salernitana. Per il centrocampista contratto …